Città metropolitana di Napoli

Rassegna stampa e video

Data di pubblicazione:
13 giu 2018 - 00:00:00
ultimo aggiornamento:
01/02/2019

 

Piano Triennale di Prevenzione della Corruzione e Trasparenza 2019/2021

Si è tenuto nella Sala “Mariella Cirillo” della sede di piazza Matteotti a Napoli, il primo incontro della Consulta dei Responsabili Anticorruzione e Trasparenza degli Enti Pubblici della Città Metropolitana di Napoli per la redazione del Piano Triennale di Prevenzione della Corruzione e Trasparenza 2019/2021 che dovrà essere approvato, secondo quanto disposto dalla normativa, entro il 31 gennaio prossimo. In particolare, l’incontro è servito ad approfondire la trattazione e lo sviluppo in forma omogenea dello schema del PTPCT, da sviluppare anche alla luce delle indicazioni fornite dall’Autorità Nazionale Anticorruzione con la delibera n. 1074/2018 di Aggiornamento del Piano Nazionale Anticorruzione. Alla riunione hanno partecipato i Responsabili Anticorruzione della Prefettura, della Regione Campania, di numerosi Comuni dell’area metropolitana, delle Università e della Camera di Commercio, oltre che della Città Metropolitana, Ente che coordina la Consulta. L’iniziativa, prima nel Mezzogiorno, fa parte del grande sforzo che l’intera Città Metropolitana di Napoli sta compiendo nel mettere a punto strumenti semplici, chiari ed efficaci per prevenire la corruzione garantendo allo stesso tempo il massimo di trasparenza nella gestione amministrativa. La Consulta rientra nel Piano Nazionale Anticorruzione proposto dall’ANAC che individua in capo alle Città Metropolitane il compito di porsi come Ente di coordinamento e supporto nei confronti dei Comuni del territorio.

 

 

Agenzia Stampa

 Agenzia N:040/2018 del: 13/06/2018 ore: 18:45:00

 

  Agenzia N:031/2018 del: 15/05/2018 ore: 14:46:00

 

Città Metropolitana, insediata la Consulta Metropolitana Anticorruzione e Trasparenza

Si è tenuta oggi, a palazzo Matteotti, la seduta di insediamento della Consulta dei Responsabili Anticorruzione e Trasparenza dei Comuni e degli altri Enti ed organismi del territorio della Città Metropolitana di Napoli. “Non occorrono più norme – ha affermato il Sindaco Metropolitano, Luigi de Magistris – ma quelle che regolano l’attività di chi amministra la cosa pubblica devono essere chiare e precise”.