Processo

Data di pubblicazione:
22 mag 2019 - 02:00:00
Ultimo aggiornamento
28/05/2019

Il processo di pianificazione strategica si evolve attraverso incontri di coordinamento e di confronto su idee e progetti di futuro del territorio metropolitano.

A partire dall’approvazione delle Linee di indirizzo si sono promossi:

  • incontri con i 92 comuni della Città Metropolitana di Napoli;
  • tavoli di lavoro tematici.

L’insieme delle attività sono volte a sollecitare i Comuni e gli stakeholder a presentare e costruire progetti strategici innestandoli sugli assi, raccogliendo le progettualità e promuovendo forme di coordinamento infracomunale su progetti di area vasta attraverso cui costruire territori di scambio, cooperazione e co-progettazione.

Dai primi mesi del 2019, si sono avviate le attività con un fitto calendario di incontri tesi definire, attraverso un confronto collaborativo e sinergico, le modalità e i tempi delle azioni da mettere in campo:

  • 10 febbraio 2019, nel quadro delle consultazioni preliminari all’elaborazione del Piano Strategico Metropolitano, il Consigliere Salvatore Pace, in qualità di Delegato per le Aree Protette, ha convocato un primo tavolo di ascolto e di confronto con Presidenti e Dirigenti delle 15 aree protette che incidono sul territorio della Città Metropolitana di Napoli;
  • 19 febbraio e il 15 marzo 2019, nella Sala "Mariella Cirillo" della sede della Città Metropolitana di Napoli, il Sindaco Metropolitano, Luigi de Magistris, ha incontrato i Sindaci dei Comuni del territorio metropolitano a cui sono seguiti nei mesi successivi incontri di approfondimento;
  • 9 maggio 2019 è stato attivato il Tavolo Tematico con gli stakeholder relativo all’Asse Strategico a.1 - Cultura come sviluppo: valorizzare il patrimonio culturale quale bene comune e attrattore turistico;
  • 13 maggio 2019 è stato attivato il Tavolo Tematico con gli stakeholder relativo all’Asse Strategico a.2 - Scuole presidio di legalità ed integrazione: rendere la scuola luogo sicuro di apprendimento, dove sviluppare inclusione sociale e integrazione multietnica;
  • 16 maggio 2019 è stato attivato il Tavolo Tematico con gli stakeholder relativo all’Asse Strategico b. 3 - Città Sicure: contrastare il dissesto idrogeologico delle coste e degli abitati costieri, garantire misure di protezione civile;
  • 20 maggio 2019 è stato attivato il Tavolo Tematico con gli stakeholder relativo all’Asse Strategico a. 3 - Autostrade digitali: sviluppare l’innovazione amministrativa costruendo infrastrutture digitali, promuovendo la gestione dei servizi in forma associata, la semplificazione e gli open data;
  • 21 maggio 2019 è stato attivato il Tavolo Tematico con gli stakeholder relativo all’Asse Strategico b. 1 - Consumo di suolo Zero: pianificare il territorio metropolitano per la salvaguardia e valorizzazione delle risorse;
  • 27 maggio 2019 è stato attivato il Tavolo Tematico con gli stakeholder relativo all’Asse Strategico b.2 - Città vivibili: incrementare la resilienza urbana agendo su una gestione consapevole delle risorse, rinnovando il ciclo dei rifiuti e sostenendo un adattamento ai cambiamenti climatici attraverso la salvaguardia e valorizzazione delle aree verdi, la bioclimatizzazione edilizia e l’efficientamento energetico.

A tali incontri hanno partecipato i sindaci, i referenti dei 92 comuni della città metropolitana e i rappresentanti di:

  • ACEN - Associazione Costruttori Edili Napoli;
  • ARPA Campania;
  • ASL Napoli 1 Centro;
  • ASL Napoli 2 Nord;
  • ASL Napoli 3 Sud;
  • Autorità di Sistema Portuale Mar Tirreno Centrale - Autorità portuale di Napoli;
  • Azienda Autonoma di Cura, Soggiorno e Turismo AACST - Castellammare di Stabia;
  • Azienda Autonoma di Cura, Soggiorno e Turismo AACST - Isola di Capri;
  • Azienda Autonoma di Cura, Soggiorno e Turismo AACST - Isole di Ischia e Procida;
  • Azienda Autonoma di Cura, Soggiorno e Turismo AACST - Napoli;
  • Azienda Autonoma di Cura, Soggiorno e Turismo AACST - Pompei;
  • Azienda Autonoma di Cura, Soggiorno e Turismo AACST - Pozzuoli;
  • Azienda Autonoma di Cura, Soggiorno e Turismo AACST - Sorrento-Sant’Agnello;
  • Azienda Autonoma di Cura, Soggiorno e Turismo AACST - Vico Equense;
  • CCIAA - Camera di Commercio Industria Artigianato Agricoltura di Napoli;
  • CGIL Napoli;
  • CISL Napoli;
  • Consiglio Nazionale delle Ricerche CNR;
  • Codacons Campania;
  • Commissariato di governo di Bagnoli;
  • Confindustria - Unione Industriali Napoli;
  • Consorzio Unico Campania;
  • Consulta della Mobilità Ciclabile (Percorsi Cumani);
  • Distretti turistici Regione Campania;
  • ENEA;
  • Ente Idrico Campano;
  • F.I.A.M.O. Isde;
  • FAI - Fondo Ambiente Italia – Delegazione di Napoli;
  • GESAC - Società Gestione Servizi Aeroporti Campani S.p.A.;
  • Grande Progetto Pompei;
  • INU Campania;
  • Legambiente Campania;
  • Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori di Napoli e Provincia;
  • Ordine degli Avvocati di Napoli;
  • Ordine degli Avvocati di Nola;
  • Ordine degli Ingegneri della Provincia di Napoli;
  • Ordine degli Psicologi della Campania;
  • Ordine dei Dottori Agronomi e Forestali della Provincia di Napoli;
  • Ordine dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Napoli;
  • Ordine dei Geologi della Regione Campania;
  • Ordine dei Medici, Chirurghi e Odontoiatri di Napoli e Provincia;
  • Osservatorio Sito Unesco;
  • Parco Archeologico di Ercolano,
  • Parco Archeologico di Pompei - Scavi di Oplontis;
  • Polo Museale della Campania;
  • Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per il Comune di Napoli;
  • Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per l’area metropolitana di Napoli;
  • Unioncamere Campania;
  • Università degli Studi “Suor Orsola Benincasa”;
  • Università degli Studi della Campania “Luigi Vanvitelli”;
  • Università degli Studi di Napoli “L’Orientale”;
  • Università degli Studi di Napoli “La Parthenope”.

I partecipanti sono stati invitati a declinare e articolare maggiormente gli assi strategici anche attraverso idee e progetti e a contribuire attivamente alla costruzione dell’Agenda Strategica del Piano.

A valle dei primi incontri di attivazione dei tavoli tematici e in base alle proposte pervenute il processo, sempre aperto a nuove adesioni, si evolverà attraverso l’individuazione di filiere e cluster tematici, anche trasversali, e la costituzione di gruppi di lavoro di co-progettazione.

Per l’adesione si prega di scrivere al seguente indirizzo email esplicitando il tavolo tematico di lavoro (a.1 Cultura come sviluppo; a.2 Scuole presidio di legalità ed integrazione; a.3 Autostrade Digitali; b.1 Consumo di Suolo Zero; b.2 Città Vivibili; c.3 Città sicure): 

pianostrategico@cittametropolitana.na.it

 

         
         
Tavolo tematico sull'Asse b2

Tavolo tematico sull'Asse b2

Città vivibili

27 May 2019

 
Tavolo tematico sull' Asse b1

Tavolo tematico sull'Asse b1

Consumo di suolo zero

21 May 2019

 
Tavolo tematico sull' Asse a3

Tavolo tematico sull'Asse a3

Autostrade digitali

20 May 2019

         
Tavolo tematico sull' Asse b3

Tavolo tematico sull'Asse b3

Città sicure

16 May 2019

 
Tavolo tematico sull' Asse a.2

Tavolo tematico sull'Asse a.2

Scuole presidio di legalità e integrazione

13 May 2019

 
Tavolo tematico sull' Asse a.1

Tavolo tematico sull'Asse a.1

Cultura come sviluppo

9 May 2019

         
Piano Strategico Metropolitano

Piano Strategico Metropolitano

de Magistris incontra i Sindaci delle aree costiera e nolana

18 March 2019 12:19

 
Piano strategico metropolitano

Piano strategico metropolitano

Convocato il primo tavolo di confronto delle 15 aree protette

10 January 2019