8 marzo tutto l'anno

8 marzo tutto l'anno

Data Evento : 8 marzo 2021

Partirà lunedì il programma “8 Marzo tutto l’anno” con cui la Città Metropolitana di Napoli celebrerà la Festa della Donna non solo nel giorno ad essa deputato, ma durante tutto l’anno.
L’iniziativa, curata dalla Consigliera Metropolitana Delegata alle Pari Opportunità, Valentina Rescigno, si svilupperà in due momenti.

In primo luogo, lunedì 8 marzo, alle ore 15.00, verrà installato uno striscione sulla facciata del Palazzo di Piazza Matteotti, per testimoniare l’impegno e la sensibilità della Città Metropolitana sulla tematica delle Pari Opportunità. Il messaggio che si intende lanciare è quello che “Le conquiste e i diritti delle donne hanno bisogno di cura”, una cura costante, tale da non smorzare, bensì rafforzare, l’affermazione sociale ed economica delle donne.


Successivamente il programma - sviluppato insieme alla Consigliera di Parità della Città Metropolitana, Isabella Bonfiglio – prevede una serie di incontri con i ragazzi delle scuole superiori dell’area metropolitana ai quali parteciperanno donne che si sono distinte nei vari campi, professionale, sportivo, scientifico, medico, giuridico, imprenditoriale, dello spettacolo, per offrire modelli femminili positivi e vincenti alle giovani generazioni.
Saranno coinvolte, ad esempio, le ragazze del Calcio Napoli, donne magistrato, professioniste, imprenditrici, donne che con coraggio si sono affermate nella società che incontreranno, naturalmente in DAD, le ragazze e i ragazzi delle scuole per testimoniare che è possibile, per le donne, oggi, farsi strada.

Una serie di giornate formative sono già state programmate, ma tutti gli Istituti superiori potranno aderire al progetto attraverso la compilazione e l’invio di un modulo di richiesta scaricabile in allegato in basso.

“Si tratta di un progetto di alto profilo – afferma la Consigliera Rescigno - perché è dalle giovani generazioni che bisogna partire per formare una società migliore. Occorre diffondere la cultura di genere e sensibilizzare sulla problematica della violenza sulle donne, ancora troppo presente nei nostri territori e in tutto il Paese. Ed è fondamentale la vicinanza della Città Metropolitana di Napoli ai Comuni, che rappresentano il primo importante Ente cui i cittadini, le donne in questo caso, possono rivolgersi in caso di difficoltà”.

“L’obiettivo della nostra azione politica è quello di formare donne forti ed indipendenti”, prosegue la Consigliera Delegata. “Per farlo – conclude Rescigno - occorre fornire gli strumenti per poter realizzare i progetti e i sogni di tante donne, che troppo spesso devono soccombere e sottostare a concezioni e imposizioni patriarcali. Partire dalle scuole e dagli studenti, che saranno le donne e gli uomini del domani, rappresenta per noi una priorità”.

“Sosteniamo con grande convinzione – sottolinea il Sindaco della Città Metropolitana, Luigi de Magistris – l’iniziativa messe in campo dalla Consigliera Delegata e dalla Consigliera di Parità. La Città Metropolitana in questi anni è stata sempre in prima linea per la diffusione della cultura di genere e per l’affermazione dei diritti delle donne nella società. Portare queste donne forti, coraggiose e indipendenti nelle scuole costituirà un validissimo esempio cui ispirarsi, e noi sappiamo bene che gli esempi valgono più di mille parole”.
 





Beni confiscati alla criminalità organizzata

Beni confiscati alla criminalità organizzata

Domenica la Giornata Nazionale dei Beni confiscati alla camorra, Convegno in Città Metropolitana con “Libera” e i Sindaci

Focus sulle positività e le criticità della normativa che disciplina l’utilizzo a fini sociali dei beni confiscati, con una particolare attenzione alla previsione, introdotta nel 2018 dal cd. ‘decreto sicurezza’, di poter vendere all’asta gli immobili sottratti alla criminalità organizzata. Sarà presentato per la prima volta in Campania “RimanDATI”, il report nazionale sullo stato della trasparenza dei beni confiscati nelle amministrazioni locali. I lavori saranno trasmessi in diretta streaming sulla pagina Facebook istituzionale della Città Metropolitana di Napoli all’indirizzo: https://www.facebook.com/citta.metropolitana.napoli


Convegno
Il riutilizzo ai fini pubblici e sociali dei
Beni confiscati alla criminalità organizzata


In occasione della pubblicazione di «RimanDATI», primo report nazionale sulla trasparenza dei beni confiscati nelle amministrazioni locali, realizzato da “Libera. Associazioni, nomi e numeri contro le mafie”,
in collaborazione con il “Gruppo Abele” e il Dipartimento di Culture, Politica e Società dell’Università di Torino


Domenica 7 Marzo 2021, ore 10.00 Sala Mariella Cirillo -Palazzo Matteotti Piazza Matteotti 1 -Napoli


Introduzione:
Enrico Panini
Capo della Segreteria Politica del Sindaco, Città Metropolitana di Napoli

Indirizzo di Saluto:
Luigi de Magistris
Sindaco di Napoli


Interventi:

Fabio Giuliani
Responsabile Coordinamento Regionale, Libera Campania

Riccardo Christian Falcone
Responsabile Beni Confiscati, Libera Campania

Enrico Fontana
Responsabile Economia Civile, Legambiente

Anna Capasso
Coordinatrice Area Affari Istituzionali, Gare, S. U. A., Città Metropolitana di Napoli

Luigi Felaco
Assessore ai Beni Confiscati, Comune di Napoli

Conclusioni:
Elena Coccia
Consigliera Metropolitana delegata ai Beni Comuni e ai Beni Confiscati alla criminalità


Partecipano i Sindaci dei Comuni della Città Metropolitana di Napoli

Diretta Streaming Facebook: https://www.facebook.com/citta.metropolitana.napoli
 





Scuola: siglati due importanti contratti

Data Evento : 05/03/2021

SCUOLA; AL VIA DUE IMPORTANTI INTERVENTI

Sono stati siglati due importanti contratti che riguardano le scuole dell'area metropolitana di Napoli.

Si tratta di un intervento di manutenzione straordinaria per il Liceo Sbordone di Napoli e del primo dei sette protocolli d'Intesa che saranno siglati nel corso di questi mesi e che garantiranno la manutenzione continua e costante di tutti gli edifici scolastici che la Città Metropolitana di Napoli gestisce.

"È una ulteriore prova del grande sforzo che la Città Metropolitana di Napoli sta facendo sul terreno della scuola - ha affermato il sindaco metropolitano Luigi de Magistris che ha aggiunto - questo impegno è tanto più forte in questo momento in cui a causa della pandemia gli studenti, le loro famiglie, gli insegnanti l'intero mondo della scuola pagano forse il prezzo più alto, costretti alla didattica a distanza. Il nostro sforzo è di fare in modo che quando tutto ciò passerà la vita scolastica possa riprendere in spazi migliori e più sicuri".

Per quanto riguarda gli interventi previsti al liceo Sbordone essi riguarderanno innanzitutto le facciate esterne dell'edificio, in particolare l'intonaco in più parti danneggiato da infiltrazioni, gli infissi, le porte interne e le porte di sicurezza garantendo una più adeguata corrispondenza agli standard di sicurezza.

Tutto ciò avverrà dopo aver messo in sicurezza le coperture con una loro completa impermeabilizzazione.

Il costo di queste opere è di 755.235 euro e saranno completate in 15 mesi.

L'altro contratto firmato affida alla ditta che ha vinto la gara l'esecuzione dei lavori di manutenzione straordinaria delle facciate e degli infissi di vari edifici scolastici di competenza della Città Metropolitana di Napoli.

Ciò avviene attraverso l'attivazione di un "Accordo Quadro" della durata di 3 anni e che prevede una spesa massima di 4.836.222 euro.

Questo intervento è parte di un progetto generale che prevede, attraverso la firma di complessivi 7 "Accordi Quadro" un sistema che garantirà per i prossimi tre anni interventi di manutenzione degli edifici scolastici immediati e puntuali.

Sarà così garantito un miglioramento considerevole degli standard dei plessi scolastici una loro maggiore sicurezza ed una migliore manutenzione degli stessi.

"La scuola sta attraversando uno dei suoi momenti più difficili. Noi ci impegnano quotidianamente al fine di offrire le migliori condizioni a studenti e docenti non appena si ritornerà alla normalità, si spera quanto prima" - ha detto il consigliere metropolitano delegato alla scuola e vicesindaco, Domenico Marrazzo commentando la notizia.

"Per questo il lavoro dei tecnici della Città Metropolitana è continuo per quanto riguarda i lavori di manutenzione scolastica e messa in sicurezza degli edifici - ha poi proseguito - sono numerosi gli investimenti e i risultati raggiunti in questi anni da questa Amministrazione.

Gli ultimi finanziamenti, in ordine di tempo, vanno al Liceo Sbordone per il rifacimento della facciata, mentre l'importo di € 4.836.322 è soltanto il primo dei 7 accordi quadro che firmeremo nelle prossime settimane, per un totale di 35 milioni".





Concorso pubblico per 1 posto di dirigente economico – finanziario / contabile





Utilizzo graduatorie di concorsi pubblici di altre P.A.