Manutenzione straordinaria marciapiedi

Data Evento : 4/12/2020

Approvato il progetto per la Manutenzione dei marciapiedi delle strade metropolitane.

Dopo l'approvazione da parte del Consiglio Metropolitano della variazione di bilancio con cui si è finanziato per oltre un milione di euro un nuovo intervento per la messa in sicurezza e la ristrutturazione dei marciapiedi delle strade della Città Metropolitana di Napoli, Il sindaco metropolitano, Luigi de Magistris ha adottato oggi una delibera che continente il progetto esecutivo per la realizzazione dei “Lavori di manutenzione straordinaria lungo le strade della Città Metropolitana di Napoli, mediante la messa in sicurezza e la ristrutturazione delle pertinenze e dei marciapiedi, compresa ogni opera connessa, complementare o accessoria, anche di tipo puntuale, necessaria per consentire la mobilità”.
 
Più dettagliatamente si procederà
 
• Scavi • Pavimentazione
 
• Ripristino marciapiedi
 
• Eliminazione ceppaie 
 
• Abbattimento esemplari arborei pericolosi;
 
• Potatura e riduzione di chioma di esemplari arborei; in funzione della sicurezza della viabilità
 
• Valutazione visiva e/o strumentale della stabilità degli esemplari di alto fusto (VTA); • Fornitura e messa a dimora di esemplari arborei; 
 
• Servizio di reperibilità H24 per 365 giorni l’anno al fine di garantire la continuità delle prestazioni di pronto intervento laddove necessarie;
 
Questi nuovi interventi saranno attuati, come la maggior parte di quelli già in fase di realizzazione sulle strade dell’area metropolitana attraverso lo strumento dell’ “Accordo Quadro”.

Questo nuovo finanziamento si aggiunge ai 47.000.000 di euro previsti per interventi di manutenzione straordinaria sulla rete stradale di competenza della Città Metropolitana di Napoli, da realizzare attraverso gli “accordi-quadro di durata triennale già banditi e in parte già affidati.

 “Si tratta di un ulteriore intervento che ci permetterà di realizzare ulteriori interventi di messa in sicurezza e miglioramento della rete stradale gestita dalla Città Metropolitana di Napoli intervenendo anche sui marciapiedi e su tutte le opere collegate ”. Lo ha detto il consigliere metropolitano della Città Metropolitana delegato alle strade, Raffaele Cacciapuoti.





Piano Strategico della Città Metropolitana

Data Evento : 4/12/2020

Stanziati oltre 9 milioni di euro per ulteriori progetti comunali.

A luglio 2020 si è concluso, dopo quasi due anni di lavoro, l'iter di approvazione del primo Piano Strategico della Città Metropolitana di Napoli nel quale è confluito, nell'ambito di una programmazione triennale 2020-22 di quasi un miliardo di euro di investimenti, Il Parco Progetti dei Comuni approvato dal Consiglio Metropolitano a novembre 2019 è ormai giunto alla sua fase conclusiva che ha visto già finanziati progetti ben 84 Comuni su 92 totali, per un impegno di oltre 250 milioni di euro.

Stamane il Sindaco Metropolitano, Luigi de Magistris con Propria delibera, dopo l’approvazione da parte del Consiglio Metropolitano, ha approvato le variazioni di Bilancio che consentirà di finanziare nuovi progetti presentati dai comuni rimasti esclusi dal precedente bando per un importo di oltre 9 milioni di euro.

“Le forze politiche del Consiglio Metropolitano- ha dichiarato il Sindaco de Magistris - in base ad un ampio accordo istituzionale sull’ipotesi di riparto nell’applicazione dell’avanzo libero 2019, hanno espresso la volontà di investire risorse per inserire, nel processo di partecipazione, otto Comuni che erano stati esclusi dalla prima fase otterranno il finanziamento dei loro progetti. Infatti con l’avanzo libero disponibile, almeno un progetto esecutivo per ciascuno Comune sarà finanziato. In questo modo abbiamo portando a termine un lavoro straordinario di finanziamento per gli Enti locali della Città Metropolitana unico nella storia di questa Regione”.





Strade: nuovo accordo quadro

Data Evento : 03/12/2020

Nuovo accordo quadro per la manutenzione degli Assi a scorrimento veloce


È stato firmato il contratto che affida alla ditta vincitrice della gara l'esecuzione dei lavori previsti nel nuovo accordo quadro per le strade denominate “Assi a scorrimento veloce” che comprendono l’ex SS 87 NC "Sannitica* e l'ex SS 162 Racc.e che interessano i Comuni di Caivano, Frattamaggiore, Casoria, Arzano Volla, Pollena Trocchia, Massa di Somma.

 Sono previsti interventi di manutenzione ordinaria quali: rifacimento delle pavimentazioni stradali , il ripristino di barriere stradali incidentate, il rifacimento dei giunti stradali danneggiati e della segnaletica orizzontale e verticale, la rimozione di detriti dalla sede stradale, bonifica della sede stradale da rifiuti di qualunque genere, la riparazione di parapetti e la manutenzione degli impianti di illuminazione oltre al taglio di alberi o rami disseccati pericolanti.

 Lo strumento dell’Accordo Quadro permette di realizzare non solo un risparmio economico ma garantisce anche, laddove si presenti la necessità, interventi rapidi e tempestivi in grado di risolvere eventuali emergenze: è infatti prevista l’istituzione del servizio di reperibilità di una squadra di operatori in grado di rispondere alle chiamate urgenti 24 h su 24 per 365 giorni all’anno, garantendo interventi di manutenzione urgente attuati con tempestività.

 Il valore complessivo stimato dell’accordo quadro è pari a € 999.600,00 ed è valido per 12 mesi.“Si tratta – ha affermato il sindaco metropolitano, Luigi de Magistris – di assi viari di estrema importanza per la viabilità in particolare dell’area a nord di Napoli, utilizzati ogni giorno da centinaia di migliaia di automobilisti. In questi anni abbiamo fatto un lavoro enorme per garantire finanziamenti e procedure operative snelle, come gli accordi quadro, perché riteniamo che i cittadini dell’area metropolitana debbano viaggiare in condizioni di massima sicurezza e comfort. Stiamo mettendo in campo un vasto programma di manutenzione ordinaria e straordinaria, di realizzazione di nuove infrastrutture viarie che sta già garantendo, e lo farà ancora di più in futuro, i migliori standard per la mobilità nella rete stradale di nostra competenza”.

“La Città Metropolitana ha stanziato risorse per la manutenzione e la sicurezza delle strade per centinaia di milioni di euro – ha aggiunto il Consigliere Metropolitano Delegato alle Strade, Raffaele Cacciapuoti - stiamo compiendo ogni sforzo per far sì che chi attraversa le nostre strade lo possa fare nel migliori dei modi. I risultati raggiunti finora ci stanno ripagando del duro lavoro messo in campo. E per questo voglio ringraziare tutta la struttura tecnica e amministrativa della Città Metropolitana”. 





Sequestrato un capannone abusivo

Prosegue lo sforzo della Polizia Metropolitana di repressione e prevenzione dell'abbandono illecito di rifiuti, di utenze domestiche, industriali e agricole.

Personale del Corpo diretto dal Comandate Lucia Rea, ha effettuata stamane, nel Comune di Cercola, una straordinaria operazione di controllo contro lo smaltimento illecito e i roghi di rifiuti in base alla programmazione definita dall' Incaricato per il contrasto del fenomeno dei roghi nella regione Campania, Viceprefetto Filippo Romano.

Nel corso dell’Action Day gli Agenti del Corpo di Piazza Matteotti hanno sequestrato, in pieno centro abitato, un capannone abusivo di circa 250 mq contenente almeno 900 metri cubici di rifiuti in gran parte plastica e tessuti di scarti.

L’ intervento seguiva una denuncia che segnalava anche rifiuti radioattivi; all'eventuale presenza di questi ultimi si sta procedendo insieme a personale dei Vigili del Fuoco.

L'azione è stata effettuata dalla Polizia Metropolitana in collaborazione con i commissariati di PS di Barra - San Giovanni, quello di Ponticelli, Arpac, Vigili del Fuoco e tecnici del comune di Cercola su Coordinamento del Prefetto Romano




Intervista al dott. Antonio Meola Segretario Generale

Il recovery fund: nuove opportunità per la Città metropolitana di Napoli e le comunità locali

Intervista al dott. Antonio Meola Segretario Generale della Città metropolitana di Napoli