Strade: nuovo accordo quadro

Data Evento : 03/12/2020

Nuovo accordo quadro per la manutenzione degli Assi a scorrimento veloce


È stato firmato il contratto che affida alla ditta vincitrice della gara l'esecuzione dei lavori previsti nel nuovo accordo quadro per le strade denominate “Assi a scorrimento veloce” che comprendono l’ex SS 87 NC "Sannitica* e l'ex SS 162 Racc.e che interessano i Comuni di Caivano, Frattamaggiore, Casoria, Arzano Volla, Pollena Trocchia, Massa di Somma.

 Sono previsti interventi di manutenzione ordinaria quali: rifacimento delle pavimentazioni stradali , il ripristino di barriere stradali incidentate, il rifacimento dei giunti stradali danneggiati e della segnaletica orizzontale e verticale, la rimozione di detriti dalla sede stradale, bonifica della sede stradale da rifiuti di qualunque genere, la riparazione di parapetti e la manutenzione degli impianti di illuminazione oltre al taglio di alberi o rami disseccati pericolanti.

 Lo strumento dell’Accordo Quadro permette di realizzare non solo un risparmio economico ma garantisce anche, laddove si presenti la necessità, interventi rapidi e tempestivi in grado di risolvere eventuali emergenze: è infatti prevista l’istituzione del servizio di reperibilità di una squadra di operatori in grado di rispondere alle chiamate urgenti 24 h su 24 per 365 giorni all’anno, garantendo interventi di manutenzione urgente attuati con tempestività.

 Il valore complessivo stimato dell’accordo quadro è pari a € 999.600,00 ed è valido per 12 mesi.“Si tratta – ha affermato il sindaco metropolitano, Luigi de Magistris – di assi viari di estrema importanza per la viabilità in particolare dell’area a nord di Napoli, utilizzati ogni giorno da centinaia di migliaia di automobilisti. In questi anni abbiamo fatto un lavoro enorme per garantire finanziamenti e procedure operative snelle, come gli accordi quadro, perché riteniamo che i cittadini dell’area metropolitana debbano viaggiare in condizioni di massima sicurezza e comfort. Stiamo mettendo in campo un vasto programma di manutenzione ordinaria e straordinaria, di realizzazione di nuove infrastrutture viarie che sta già garantendo, e lo farà ancora di più in futuro, i migliori standard per la mobilità nella rete stradale di nostra competenza”.

“La Città Metropolitana ha stanziato risorse per la manutenzione e la sicurezza delle strade per centinaia di milioni di euro – ha aggiunto il Consigliere Metropolitano Delegato alle Strade, Raffaele Cacciapuoti - stiamo compiendo ogni sforzo per far sì che chi attraversa le nostre strade lo possa fare nel migliori dei modi. I risultati raggiunti finora ci stanno ripagando del duro lavoro messo in campo. E per questo voglio ringraziare tutta la struttura tecnica e amministrativa della Città Metropolitana”. 




  • Condividi