Proposta di riperimetrazione di aree a pericolosita’ e rischio idraulico e da frana nell’ambito dei territori comunali di Castellammare di Stabia e Nocera Superiore (loc.Citola)

Data Evento : 15/02/2017

 

AVVISO DI:

                       

  • ADOZIONE DI PROPOSTA DI RIPERIMETRAZIONE DI AREE A PERICOLOSITA’ E RISCHIO IDRAULICO E DA FRANA NELL’AMBITO DEI TERRITORI COMUNALI DI CASTELLAMMARE DI STABIA E NOCERA SUPERIORE (LOC.CITOLA) A SEGUITO DI ISTANZE DELLE  AMMINISTRAZIONI COMUNALI.
  •  PROPOSTA DI VARIANTE AL  PSAI DELL’AUTORITA' DI BACINO REGIONALE DELLA CAMPANIA CENTRALE, APPROVATO DAL CONSIGLIO REGIONALE CON ATTESTATO N.437/2 DEL 10.2.2016, PUBBLICATO SUL BURC N.14 DEL 29.2.016.
  •  

IL SEGRETARIO GENERALE

AVVISA

 

  • Che con delibere nn.27 e 28 del 31.01.2017 il Comitato Istituzionale dell'Autorità di Bacino della Campania Centrale ha adottato la riperimetrazione di aree a  pericolosità e rischio idraulico e da frana nell’ambito dei  territori comunali di Castellammare di Stabia e Nocera Superiore, in variante al vigente PSAI dell’Autorità di bacino regionale della Campania Centrale;
  • Che dette proposte di riperimetrazione entrano in vigore a far data dalla pubblicazione sul BURC del presente avviso e si qualificano come proposta di variante al vigente PSAI dell’Autorità di bacino Regionale della Campania Centrale;
  • Che a far data dalla pubblicazione del presente avviso la norma più ristrettiva tra dette proposte di riperimetrazione e il vigente PSAI assume valore di misura di salvaguardia delle porzioni dei territori interessati, ai sensi della normativa vigente;
  • A tali fini, nonché per la successiva conferenza programmatica con i Comuni di: Castellammare di Stabia e Nocera Superiore con la Città Metropolitana di Napoli, la Provincia di Salerno e con la Regione Campania dalla data di pubblicazione sul BURC del presente avviso e per 30 giorni consecutivi, dalle ore 9,00 e alle ore 13,00, copia integrale degli elaborati della proposta di riperimetrazione unitamente alla delibera di adozione della stessa da parte del Comitato Istituzionale, è disponibile, per la visione e consultazione, c/o la sede dell’Autorità di bacino della Campania Centrale, in Napoli, Piazzetta G:Fortunato, 10; l’U.O.D. “Difesa Suolo” della Regione Campania, in Napoli via De Gasperi, 28, 4° piano; la Città Metropolitana di Napoli, la Provincia di Salerno, nonchè i Comuni di: Castellammare di Stabia e Nocera Superiore.
  • Dell’avvenuto deposito i Comuni di Castellammare e Nocera Superiore, dovranno darne adeguata e diffusa pubblicità mediante pubblicazione all’Albo Pretorio e nelle altre forme che rientrano opportune;
  • Che le istanze per l’acquisizione del parere di competenza di quest’Autorità, limitatamente alle porzioni di territorio interessate dalle riperimetrazioni, dovranno essere presentate in conformità alle varianti al vigente PSAI adottate con la suddetta delibera del Comitato Istituzionale  del 31.01.2017.

            

 

           




  • Condividi