Agenzia Stampa Città Metropolitana di Napoli

Direttore: Domenico Pennone
Registrazione Tribunale n.2870 del 2.8.1979
In redazione: Giuseppe Schiano
Direzione e Redazione: piazza Matteotti, 1
Telefono: 0815523823
stampa@cittametropolitana.na.it

Agenzia N:015/2021 del: 11/02/2021 ore: 13:48:00

Città Metropolitana, in arrivo il Piano industriale di Armena. De Magistris: “Consolidamento e sviluppo della società con ampliamento della base occupazionale”

Autore:
SALVATORE DEL GIUDICE

“Sarà presentato in queste ore il Piano industriale della società AR.ME.NA. Sviluppo S.p.A., la società di servizi interamente partecipata dalla Città Metropolitana di Napoli, che prevede non solo il consolidamento delle commesse storiche quali la manutenzione scolastica, stradale e del patrimonio dell’Ente, ma anche nuovi servizi, quali la messa in sicurezza delle coste dell’area metropolitana. Tutto ciò comporterà, naturalmente, viste anche le cessazioni dal lavoro per pensionamenti che abbiamo registrato negli ultimi tempi, un cospicuo ampliamento della base occupazionale”. È quanto affermato dal Sindaco della Città Metropolitana di Napoli, Luigi de Magistris, in esito a un vertice tenuto nella sede di Piazza Matteotti cui hanno partecipato i Consiglieri Delegati competenti per materia, dirigenti dell’Ente e della partecipata.
“Per rendere operativo al più presto questo Piano – ha continuato il Sindaco - e anche per sostenere le questioni aperte con le altre società partecipate, in primo luogo la CTP, la nostra Compagnia di Trasporti Pubblici, quest’anno approveremo il bilancio della Città Metropolitana in larghissimo anticipo rispetto alle scadenze previste dalla legge. Saremo forse la prima Città Metropolitana d’Italia ad approvarlo”. 
“Siamo davvero felici – ha aggiunto il Consigliere Metropolitano Delegato al Controllo e alla Razionalizzazione delle Società Partecipate, Elpidio Capasso – che il nuovo Piano industriale di AR.ME.NA. possa registrare il consolidamento e lo sviluppo della società, con un robusto piano assunzionale che risponda all’esigenza di acquisire forza lavoro operaia, giovane e specializzata, in risposta al turnover interno verificatosi a partire dall’anno 2017, per far fronte alla necessità di aumentare la produzione, cosa rara di questi tempi per le società a partecipazione pubblica, e diminuire il ricorso alle ditte esterne, nel pieno adempimento degli scopi per i quali AR.ME.NA. è stata fondata”.
“Come Consiglio Metropolitano – ha concluso il Consigliere – siamo pronti a fare la nostra parte affinché nel più breve tempo possibile si possa addivenire all’approvazione del Bilancio 2021 e dello stesso Piano Industriale”.
ARMENA, società partecipata al 100% da Città Metropolitana di Napoli ha, tra i propri compiti istituzionali, la manutenzione ordinaria delle scuole superiori, delle strade provinciali e dei siti di competenza di Città Metropolitana, come la Reggia e il Bosco di Portici, la verifica dello stato di esercizio e manutenzione degli impianti termici in circa 77 Comuni della provincia di Napoli, le procedure propedeutiche all'utilizzo delle acque pubbliche e i servizi di vigilanza, custodia e portierato delle sedi istituzionali dell'Ente di Piazza Matteotti.

 

  • Condividi