Città metropolitana di Napoli

Agenzia N:064/2020 del: 14/05/2020 ore: 16:46:00

Titolo:Coronavirus; Polizia Metropolitana, in una settimana 1.204 controlli e 6 verbali. A Melito sanzionato 20enne senza patente, senza mascherina e in possesso di sostanze stupefacenti
Autore:
SALVATORE DEL GIUDICE
Proseguono senza sosta i controlli della Polizia Metropolitana di Napoli finalizzati alla verifica dell’osservanza delle prescrizioni volte al contenimento del contagio da Coronavirus.
Nell’arco dell’ultima settimana, le donne e gli uomini del Corpo diretto dal Comandante Lucia Rea hanno effettuato 1.204 controlli di cui 1.131 a persone fisiche e 73 ad attività commerciali, elevando 6 verbali, in particolare per la mancanza dei dispositivi di protezione (mascherine) e per il mancato rispetto delle distanze di sicurezza (assembramenti).
Gli agenti della Polizia della Città Metropolitana, guidata dal Sindaco Luigi de Magistris, hanno pattugliato le aree loro affidate nell’ambito del protocollo anti-contagio coordinato dal Prefetto e dal Questore di Napoli, ovvero il territorio dei comuni a nord di Napoli, l’agro acerrano-nolano, il Vesuviano e la penisola sorrentina.
In particolare, questa mattina, nel territorio di Melito di Napoli gli agenti della Polizia Metropolitana hanno sanzionato un ventenne trovato alla guida di una Fiat 600 senza patente di guida, in possesso di sostanze stupefacenti e privo dei prescritti dispositivi di contrasto all’emergenza epidemiologica (mascherina). In auto viaggiava anche un altro soggetto, anch’egli ventenne e privo di mascherina. I due non si sono fermati all’alt imposto dagli agenti; sono stati rincorsi, raggiunti e fermati dopo un inseguimento che ha visto l’auto dei due giovani speronare quella della Polizia Metropolitana.
Inoltre, nel comune di Grumo Nevano le divise di Palazzo Matteotti hanno denunciato un 36enne per oltraggio e resistenza a pubblico ufficiale in quanto aggrediva con frasi ingiuriose gli agenti che lo avevano verbalizzato perché senza mascherina, tra l’altro a bordo di uno scooter guidato da un 23enne privo della prescritta patente, oltre che della mascherina. Nei giorni scorsi, a Saviano denunciato all’Autorità Giudiziaria un pluripregiudicato per resistenza e oltraggio ai sensi degli articoli 337 e 341 del codice penale.
Soddisfazione per l’operato degli agenti è stata espressa dal Consigliere Metropolitano Delegato alla Polizia Metropolitana, Carmine Sgambati.