Città metropolitana di Napoli

Adesione alla Stazione Unica Appaltante

Le Amministrazioni che intendono aderire alla Stazione Unica Appaltante devono:

  1. approvare, da parte dell’Organo competente, l’adesione alla Stazione Unica Appaltante della Città Metropolitana di Napoli e la Convenzione quadro per l’accesso ai servizi di Committenza e di Committenza Ausiliaria di cui alla Deliberazione Sindacale n. 94 del 08/04/2019;
  2. sottoscrivere la predetta Convenzione quadro con firma digitale di persona fisica debitamente autorizzata dall’Amministrazione richiedente e trasmetterla via PEC all’indirizzo cittametropolitana.na@pec.it

La Città Metropolitana di Napoli perfeziona l’adesione alla Convenzione sottoscrivendola e inviandone copia rubricata all’Amministrazione aderente via PEC.

Successivamente, l’Amministrazione aderente può richiedere l’attivazione di uno o più dei Servizi di committenza anche ausiliaria, ai sensi all’Articolo 3 della Convenzione Quadro.

A tal fine deve scaricare la Domanda di attivazione di servizi, sottoscriverla, con firma digitale di persona fisica debitamente autorizzata dall’Amministrazione richiedente, e trasmetterla via PEC all’indirizzo cittametropolitana.na@pec.it

 

Laddove sia richiesto l’attivazione del Servizio di Utilizzo del Portale gare telematiche ai sensi dell’art. 12 della Convezione quadro, l’Amministrazione aderente deve essere registrata al Portale Gare Telematiche della Città Metropolitana di Napoli, a tale fine

La Città Metropolitana di Napoli, registra al Portale Gare Telematiche l’Amministrazione aderente e le trasmetterà il codice Ente via PEC.

Successivamente devono abilitarsi all’uso del Portale gli “Utenti”, ossia le persone fisiche che sono autorizzate dall’Amministrazione registrata ad operare sul Portale stesso.

A tal fine ciascun l’Utente deve accedere al Portale gare telematiche e, attraverso la funzione “Registrazione utente P.A.”, ed abilitarsi con uno dei seguenti profili:

  • RUP PDG: la persona fisica che può indire e gestire procedure di gara;
  • Punto Istruttore (PI): la persona fisica che può predisporre il sistema all’indizione di procedure di gara.

Per ulteriori dettagli consultare il Manuale d’uso.