Piano Territoriale Metropolitano

Data Evento : 11/11/2019

AVVIATO IL PROCESSO DI DEFINIZIONE DEL PIANO TERRITORIALE METROPOLITANO, DE MAGISTRIS: “GARANTIREMO LA PIU’ AMPIA TUTELA DEL TERRITORIO"

La Città Metropolitana di Napoli, in relazione alle strategie ed indirizzi politici e programmatici trasposti anche nel redigendo Piano Strategico – di cui risultano definiti Direttrici, Assi e Azioni nella deliberazione del Consiglio Metropolitano n. 175/2019 – ha avviato, con propria deliberazione sindacale la definizione del Piano Territoriale Metropolitano (PTM) quale nuovo strumento di pianificazione di area vasta, introdotto nella normativa di governo del territorio con L.R. n. 26/2018.

L’atto è anche frutto del lavoro svolto nell’ambito della Conferenza Permanente di Pianificazione avviata nel maggio 2018 con la Regione Campania e finalizzata al raggiungimento dell’intesa istituzionale sul PTM.


Le strategie e contenuti del PTM saranno definiti in coerenza con l’Asse b.1 “Consumo di suolo Zero” del redigendo Piano Strategico.

“L’Amministrazione Metropolitana - ha dichiarato il Sindaco Luigi de Magistris - nel rispetto della nuova normativa in materia, ha inteso con tale atto garantire la più ampia tutela del territorio col proposito di affrontare in maniera organica e programmata le  scelte di pianificazione e trasformazione nell’ambito del nuovo piano.

I principi della vecchia Proposta di PTC, per quanto attuali e coerenti con le linee di indirizzo del Piano Strategico, continuano a costituire il riferimento per la verifica di coerenza dei piani locali (PUC), nelle more della definizione del nuovo strumento di governo del territorio”.

Soddisfazione è stata espressa anche dal Consigliere delegato all'urbanista Giuseppe Jossa che ha ricordato come "La concertazione e la proficua collaborazione istituzionale sta portando l'Ente di Piazza Matteotti a raggiungere risultati straordinari in termini di tutela e rilancio del territorio". 




  • Condividi

News correlate