Città metropolitana di Napoli

Ites Caruso

Ites Caruso

Data Evento : 28/01/2020

Città Metropolitana

 

In data 28 gennaio 2020 il Sindaco della Città Metropolitana di Napoli, Luigi de Magistris, ha inaugurato le nuove aule e i nuovi uffici amministrativi realizzati dall’Ente di piazza Matteotti per l’Istituto Tecnico Economico Statale “Enrico Caruso” di via San Giovanni de Matha, nei pressi di Corso Malta, con un investimento di 70mila euro.

Presenti alla cerimonia anche il Consigliere Metropolitano Delegato alla Scuola, Domenico Marrazzo, e la Dirigente Scolastica dell’Istituto, Letizia Testa.

Il Sindaco ha anche inaugurato alcuni murales realizzati dagli studenti sulle pareti esterne dell’edificio.

Tre nuove aule per l’Istituto Tecnico Economico Statale “Enrico Caruso” di via San Giovanni de Matha, nei pressi di Corso Malta a Napoli, e uffici di presidenza trasferiti nella vecchia casa del custode all’uopo ristrutturata.

Sono stati inaugurati  dal Sindaco della Città Metropolitana, Luigi de Magistris, i nuovi spazi a servizio degli studenti e del personale docente e non docente dell’Istituto scolastico napoletano, per realizzare i quali l’Ente di piazza Matteotti ha stanziato 70mila euro.

L’ampliamento è stato reso possibile grazie ai lavori effettuati sull’ex residenza del custode, uno stabile di circa 100 mq adiacente l’edificio principale in cui sono stati ricavati vani nei quali sono stati spostati gli uffici amministrativi della scuola, liberando così locali che sono stati trasformati in aule didattiche.

Gli interventi hanno riguardato l’eliminazione ed il successivo rifacimento di tramezzature, pavimentazioni, rivestimenti, infissi, impianti idrico, elettrico e di riscaldamento, la spicconatura e il ripristino dell’intonaco, la tinteggiatura, la realizzazione delle nuove divisioni interne e di nuovi servizi igienici.

“Quello che inauguriamo oggi – ha affermato il Sindaco de Magistris nel suo intervento – è un ulteriore tassello che si aggiunge al grande lavoro che stiamo compiendo sull’edilizia scolastica. Da quando mi sono insediato, la Città Metropolitana ha messo in campo il più grande investimento sulla scuola dai tempi del post terremoto, e stiamo ponendo attenzione a tutti gli istituti, nella città capoluogo e in tutta l’area metropolitana, con interventi straordinari, con i fondi del Piano Strategico e con lo strumento degli accordi quadro che servono a garantire una corretta manutenzione ordinaria.

Perché ci siamo posti, insieme con il Consiglio Metropolitano, come principale obiettivo strategico della nostra azione politica quello di offrire ai nostri studenti le migliori condizioni per prepararsi al meglio ad affrontare le sfide importanti della loro vita”.

Soddisfazione è stata espressa anche dal Consigliere Metropolitano Delegato alla Scuola, Domenico Marrazzo. “Su impulso del Sindaco de Magistris – ha affermato - e anche grazie alla sua capacità di sbloccare fondi e di rendere utilizzabili quelli disponibili stiamo realizzando quello che può essere definito un vero piano Marshall per le scuole della Città Metropolitana, con la costruzione di nuovi edifici e la riqualificazione di quelli esistenti, che stanno portando, tra l’altro, ad una notevole riduzione dei fitti passivi”.

Nel corso della cerimonia, cui hanno preso parte anche la Dirigente Scolastica, Letizia Testa, e l’Assessore alla Scuola del Comune di Napoli, Annamaria Palmieri, il Sindaco ha inaugurato anche alcuni murales realizzati dagli studenti sui muri esterni dello stabile, al termine di un’operazione di pulizia complessiva di tutta l’area portata avanti dagli stessi ragazzi.

Il complesso oggetto dell'intervento è ubicato in un edificio nato come industriale e poi trasformato nei primi anni ‘70 in struttura ad uso scolastico.

Nel 1991 fu realizzato un ampliamento, mentre nel 2008 è stato oggetto di lavori di ristrutturazione a seguito dei quali vi è stato insediato il “Caruso”.