Città metropolitana di Napoli

Funzioni in materia di rete viaria

Si comunica dal a partire dal 1 gennaio 2020 le seguenti funzioni sono state trasferite dalla Regione Campania alla Città  Metropolitana di Napoli:

  • riscossione dei canoni delle autorizzazioni e concessioni rilasciate sulla rete viaria regionale di cui agli articoli 22, 23, 24, 25, 26 e 27 del decreto legislativo 285/1992, riguardanti:
    • apertura di accessi carrabili o pedonali dalle strade regionali a proprietà private laterali;
    • attraversamenti longitudinali e trasversali, sia aerei che sotterranei, delle strade regionali;
    • apertura di accessi ad impianti per la distribuzione di carburanti ad uso autotrazione (liquidi e gassosi) lungo le strade regionali;
    • cartelli, insegne di esercizio ed altri mezzi pubblicitari su strade regionali;
  • rilascio delle autorizzazioni alla circolazione dei veicoli e trasporti eccezionali su tutta la rete viaria regionale, provinciale e comunale (articolo 10, comma 6, del decreto legislativo 285/1992);
  • rilascio delle autorizzazioni alla circolazione delle macchine agricole e macchine operatrici eccezionali su tutta la rete viaria regionale, provinciale e comunale (articolo 104, comma 8 e art. 114, comma 3, del decreto legislativo 285/1992);
  • rilascio delle autorizzazioni per lo svolgimento di manifestazioni sportive sulla rete viaria regionale (articolo 9 del decreto legislativo 285/1992);
  • voltura delle concessioni e autorizzazioni rilasciate sulla rete viaria regionale di cui agli articoli 22, 23, 24, 25, 26 e 27 del decreto legislativo 285/1992.
Vai alla pagina con le informazioni

 

 

Consulta le "Linee guida recanti indirizzi e criteri direttivi per l’esercizio delle funzioni in materia di rete viaria regionale di cui al D.lgs. n. 285/1992, conferite alle Province e alla Città metropolitana di Napoli ai sensi dell’art. 12 della legge regionale 7 agosto 2019, n. 16", approvate con la Delibera di Giunta regionale n. 572 del 19.11.2019.