Città metropolitana di Napoli

Approvato lo schema del Rendiconto 2018

Approvato lo schema del Rendiconto 2018

Data Evento : 09/05/2019

Città Metropolitana di Napoli, de Magistris approva lo schema del Rendiconto 2018:

raggiunto l’obiettivo del pareggio di bilancio.

Nel 2018 la Città Metropolitana di Napoli ha raggiunto il pareggio di bilancio.

Anzi, il rapporto tra entrate e spese finali fa registrare un saldo finanziario positivo di 13 milioni di euro. È quanto certifica il Rendiconto della gestione per l’esercizio finanziario 2018, il cui Schema – insieme con i relativi allegati - è stato approvato in data 8 maggio 2019 dal Sindaco Metropolitano, Luigi de Magistris, con propria deliberazione.
Un bilancio, quello dello scorso anno, che si conclude con un avanzo di amministrazione pari a 756 milioni di euro, 368 dei quali rappresentano la parte accantonata e vincolata per legge, mentre 388 milioni vanno a costituire l’avanzo libero.
La cassa al 31 dicembre 2018 è stata calcolata in 540 milioni circa, superiore di circa 107 milioni rispetto al dato analogo del 2017, segno di un notevole incremento degli incassi nell’anno considerato.

                              

Sono molto soddisfatto – ha affermato il Sindaco de Magistris – per gli importanti risultati ottenuti dall’Ente sotto il profilo della gestione che vengono certificati da questo atto, risultati che sono da considerare ancora più lusinghieri sia in relazione ai tagli di risorse inferti agli enti locali e ai contributi sempre maggiori che lo Stato ci chiede, sia nel confronto con altre città metropolitane molto più blasonate e finanziate: ciò vuol dire che qui si sta lavorando davvero bene nell’interesse dei cittadini sul funzionamento dei servizi nelle materie di competenza dell’Ente”.

“L’obiettivo raggiunto del pareggio di bilancio per l’esercizio 2018 – ha concluso il Sindaco Metropolitano - che si è chiuso addirittura con un risultato positivo di 13 milioni, così come la quota considerevole di avanzo libero che questo rendiconto suggella, dimostrano che la Città metropolitana ha tutte le carte in regola per costituire un vero e proprio volano di sviluppo dell’intera area metropolitana, con un programma di azione incisivo e condiviso che troverà la propria consacrazione nel Piano Strategico che stiamo scrivendo insieme ai territori”.


Lo Schema di Rendiconto sarà ora trasmesso al vaglio del Consiglio Metropolitano per l’approvazione definitiva.