Città metropolitana di Napoli

News

Censimento degli archivi amministrativi delle Province e delle Città Metropolitane

Nel Programma Statistico Nazionale è inserita, con il codice SIS PRO-00002, l'indagine "Censimento degli archivi amministrativi delle Province e delle Città Metropolitane".

Il progetto, realizzato tramite una collaborazione  ISTAT-CUSPI in applicazione delle indicazioni strategiche contenute nella normativa europea e nazionale in materia di utilizzo di fonti amministrative per lo sviluppo, la produzione e la diffusione di statistiche ufficiali, ha l'obiettivo principale di realizzare una base dati nazionale delle informazioni relative agli archivi amministrativi degli enti di area vasta, allo scopo di valutarne le potenzialità informative e l'utilizzabilità per finalità statistiche.

L'indagine è stata preceduta, negli anni scorsi, da una fase sperimentale. Lo studio progettuale che si è sviluppato negli anni  ha evidenziato  l'utilità del progetto anche per gli enti stessi, in relazione sia all'attività di programmazione e rendicontazione, sia in relazione ad alcuni  adempimenti normativi che sono intervenuti nel tempo, ad es. in materia di trasparenza, anticorruzione, privacy, semplificazione amministrativa.

I dati della rilevazione sono raccolti e resi consultabili tramite  un'applicazione web denominata DARCAP- Documentazione Archivi Amministrativi delle Pubbliche Amministrazioni – accessibile dal sito   www.darcap.istat.it, su cui è possibile consultare anche i risultati della prima rilevazione sperimentale.

Campo di rilevazione e unità di rilevazione

Il campo di osservazione sono gli archivi dell'Ente, costituiti per finalità amministrative e gestionali. L'unità di rilevazione è il singolo archivio, che normalmente si riferisce ad un procedimento amministrativo. Sono rilevati i metadati, ovvero le caratteristiche dell'archivio e non i singoli dati. Per ogni archivio si raccoglieranno le relative informazioni mediante un questionario unico a livello nazionale.

Organizzazione dell'indagine

Le operazioni sono condotte dall'Ufficio Statistica, responsabile della rilevazione per tutto l'ente (d.lgs.322/89).
La rilevazione sarà effettuata per "missioni", come da bilancio armonizzato.
Sono state individuate quattro missioni prioritarie, da cui inizierà la rilevazione:

COD. MISSIONE

MISSIONE

DIP/U.C/U.E

INTERESSATI

04

Istruzione e diritto allo studio

Direzione Progettazione Edilizia Scolastica

Direzione Interventi Edilizia Scolastica I

Direzione Interventi Edilizia Scolastica II

Direzione Programmazione Rete Scolastica

Direzione Diritto allo Studio/Educaz. Permane.

Direzione Amm.va – Gest. Fun. Ed. Scol. 2gr.

Direzione Provveditorato Economato

08

Assetto del territorio e edilizia abitativa

Direzione Pianif. Territoriale e Reti infrastrutt.

Direzione Strutt. e Pianif. dei Serv. Pubb. di int. gen. di ambito metropolitano

09

Sviluppo sostenibile e tutela del territorio e dell'ambiente

Area Ecologia – Tutela e Val. Ambiente –Direzione Amministrativa

Direzione Tutela delle coste Risorsa Mare

Direzione Ciclo Integr. Rifiuti –Tutela Suolo, Bonifica Siti, Risorse Idriche

Direzione Sanzioni

Corpo Polizia Provinciale

Direzione Attività Produttive

10

Trasporti e diritto alla mobilità

Direzione Mobilità Metropolitana

Direzione Autorizzazione e Contr. Trasporto

Direzione Amministrativa – Dip. Viabilità

Direzioni Interventi Viabilità

Direzione Progettazione Viabilità

Direzione Pianificazione Reti di Trasporto

Direzione Partecipate e Controllo analogo