Città metropolitana di Napoli

Offerta formativa degli istituti di istruzione secondaria superiore di II grado

Le pagine dedicate all'offerta formativa intendono offrire agli studenti ed alle loro famiglie, alcuni strumenti per l'orientamento in ingresso nella scuola superiore. Dall'anno scolastico 2010-2011, infatti, l'istruzione superiore è stata oggetto una riforma che ha introdotto novità ordinamentali importanti.

Completato il primo ciclo di istruzione, è possibile continuare gli studi in un Liceo, un Istituto tecnico o in un Istituto professionale: tutti i percorsi di studio, comunque, si articolano in due bienni ed un quinto anno, al termine del quale si sostiene l'esame di Stato per il conseguimento del diploma e la possibile prosecuzione nelle Università, nelle Accademie o in altri percorsi di Alta Formazione; alcuni percorsi, inoltre, si articolano in indirizzi oppure prevedono un'opzione, cioè un piano di studi diverso da quello principale.

Una scelta non consapevole dell'indirizzo di studi dopo la scuola di base, può incidere significativamente sul proprio futuro: molti abbandoni, molte interruzioni di percorso, molti insuccessi ne sono la conseguenza.
Per orientarsi, attraverso i link che seguono, sarà possibile conoscere l'assetto della Scuola Superiore statale e paritaria della provincia di Napoli, approfondire i contenuti della riforma, conoscere le opportunità di proseguire gli studi nel sistema dell'ITS dopo aver conseguito il diploma.

Consultando Il Cercascuola, infine, sarà possibile ricercare gli istituti scolastici non solo secondo la loro ubicazione territoriale ma anche e soprattutto secondo il tipo di Istituto che si intende frequentare e l'indirizzo di studio, le articolazioni e le opzioni che più interessano lo studente per il suo progetto futuro di vita e di lavoro.

LICEI – è possibile scegliere tra sei diversi Licei, alcuni dei quali prevedono indirizzi o opzioni:

  1. Liceo artistico - indirizzo Arti figurative, Architettura e ambiente, indirizzo Design, Audiovisivo e multimediale, indirizzo Grafica, Scenografia.
  2. Liceo classico
  3. Liceo linguistico
  4. liceo musicale e coreutico - sezioni Musicale e Coreutica
  5. Liceo scientifico e opzione scienze applicate
  6. Liceo delle scienze umane e opzione economico-sociale

ISTITUTI TECNICI - Gli Istituti tecnici si ripartiscono in due settori:

Settore Economico, articolato in due indirizzi:

  1. indirizzo Amministrazione, Finanza e marketing
  2. indirizzo Turismo

Settore Tecnologico, articolato in nove indirizzi

  1. indirizzo Meccanica, meccatronica ed energia,
  2. indirizzo Trasporti e logistica,
  3. indirizzo Elettronica ed elettrotecnica,
  4. indirizzo Informatica e telecomunicazioni
  5. indirizzo Grafica e comunicazione
  6. indirizzo Chimica, materiali e biotecnologie
  7. indirizzo Sistema moda,
  8. indirizzo Agraria, agroalimentare e agroindustria,
  9. indirizzo Costruzioni , ambiente e territorio.

Dopo il primo biennio, sono previste ulteriori articolazioni ed opzioni per corrispondere alle diverse e specifiche esigenze produttive.

ISTITUTI PROFESSIONALI - Gli istituti professionali si ripartiscono in due settori:

Settore dei servizi, articolato in quattro indirizzi
  1. indirizzo Servizi per l'agricoltura e lo sviluppo rurale
  2. indirizzo Servizi socio-sanitari
  3. indirizzo Servizi per l'enogastronomia e l'ospitalità alberghiera
  4. indirizzo servizi commerciali

Settore industria e artigianato, articolato in due indirizzi

  1. indirizzo Produzioni industriali e artigianali
  2. indirizzo Manutenzione e assistenza tecnica.

Anche per gli indirizzi degli Istituti professionali sono previste ulteriori opzioni.