Contenuto Web

Strade, scuole e dissesto idrogeologico

Strade, scuole e dissesto idrogeologico

Data Evento : 28/12/2017

Consiglio Metropolitano, ok a importanti provvedimenti per strade, scuole e dissesto idrogeologico.

Il Consiglio Metropolitano di Napoli, nella seduta tenutasi in data 27 dicembre 2017 nell’aula consiliare del complesso monumentale di Santa Maria la Nova ha ratificato una serie di provvedimenti proposti dal Sindaco Metropolitano, Luigi de Magistris, inerenti in particolare alla messa in sicurezza di strade e scuole e alla prevenzione e al contrasto al dissesto idrogeologico.

Nel dettaglio, sul fronte dell’edilizia scolastica l’Assemblea ha dato il via libera al finanziamento di interventi di manutenzione straordinaria e adeguamento degli edifici scolastici di competenza dell’Ente, compresi quelli ubicati sulle isole, per un importo di 965mila euro, e a quello di 96mila per la riapertura dell'ITCG “E. Mattei” di Casamicciola, chiuso in seguito ai danni causati dal terremoto del 21 agosto scorso. Tre milioni e 700mila euro costituiscono invece integrazione a quanto già stanziato per la costruzione della "Cittadella scolastica" di Pomigliano d’Arco, mentre 113mila vanno per il finanziamento dei lavori di messa in sicurezza dell'IS “Gentileschi” di Napoli.

Per quanto riguarda il settore ambientale, il Consiglio Metropolitano ha ratificato lo stanziamento di 500mila euro per l’accordo quadro relativo all’affidamento dei lavori di manutenzione di versanti e pareti rocciose lungo la costa delle isole del Golfo di Napoli, mentre 90mila sono stati destinati al Comune di Meta di Sorrento per la messa in sicurezza dell'abitato di Alimuri e altri 40mila al Comune di Piano di Sorrento per l'abitato di Marina del Cassano.

Nell’ambito dei lavori per il miglioramento delle condizioni di sicurezza delle strade, sono stati approvati il finanziamento di 1 milione e 240mila euro per le arterie, in proprietà e in gestione, ricadenti sull’isola d’Ischia e nell’area di Marigliano, Fressuriello, e Boscofangone, quello di 2,5 milioni per ulteriori due progetti e quello di 100mila euro per lavori di manutenzione straordinaria al pontile di Torregaveta nel comune di Bacoli.

Il Consiglio ha dato parere favorevole, altresì, all’unanimità a una mozione per il sollecito della costituzione delle zone omogenee, oltre che per l’approvazione del Piano Strategico Triennale, e al Progetto di valorizzazione dell’ex casa cantoniera di proprietà della Città Metropolitana di via Osservatorio a Ercolano nell’ambito di un complessivo disegno di sviluppo socio-economico e culturale dell’area del Vesuvio.

Approvati anche un ordine del giorno sul fiscal compact e uno a sostegno dei 41 lavoratori Trony del punto vendita di via Luca Giordano a Napoli. In chiusura di seduta, il Consiglio ha dato anche il via libera al riconoscimento della legittimità di una serie di debiti fuori bilancio.

“Abbiamo approvato 90 delibere – ha affermato il Sindaco Metropolitano, Luigi de Magistris, al termine della seduta - molte delle quali strategiche e importantissime per le scuole, le strade, la prevenzione del dissesto idrogeologico, lo sviluppo economico: un grande lavoro messo in campo prima da me come Sindaco e poi dal Consiglio Metropolitano che sta lavorando con quello spirito istituzionale che serve ai nostri territori”.

“La nostra – ha concluso il Sindaco - è la Città Metropolitana che sta investendo la maggiore quantità di risorse sull’edilizia scolastica, impegnando fondi anche dell’avanzo assumendosene la responsabilità, e che riesce a dare risposte importanti in termini di concretezza, tempestività ed efficacia su tematiche fondamentali quali quelle oggetto delle delibere approvate oggi. Davvero un segnale importante per i nostri territori”.