Città metropolitana di Napoli

Gestione sentenze per sinistri stradali

Data di pubblicazione:
22 nov 2018 - 00:00:00

 

I referenti Ufficio Debito Fuori Bilancio:

D.ssa Sandra Corcione Tel. 081/7949678 Email: scorcione@cittametropolitana.na.it

Dr. Vincenzo Moscariello tel.081/7949727 Email: vimoscariello@cittametropolitana.na.it

Dr.Antonello Vittozzi Tel.081/7946923 Email : avittozzi@cittametropolitana.na.it

Dr. Antonio Longobardi Tel.081/7946798 Email: anlongobardi@cittametropolitana.na.it

D.ssa Francesca Ciccarelli 081/7949678 Email: FCICCARELLI@cittametropolitana.na.it

La Direzione Amministrativa Strade e Viabilità gestisce i Procedimenti Debiti Fuori Bilancio ai sensi dell’art.194 c.1, lett.a) del D.Lgs.267/2000, derivanti da sentenze divenute esecutive inerenti giudizi per risarcimenti stradali verificatisi sulle strade di competenza dell’Ente.
L’ufficio preposto gestisce sia la fase propedeutica al Riconoscimento della Legittimità dei Debiti Fuori Bilancio derivanti da sentenze esecutive per sinistri stradali sia la fase finale destinata alla liquidazione delle spettanze professionali ai legali di parte e alle parti lese.

Linee attività:
1) Gestione procedura amministrativa Riconoscimento debito Fuori Bilancio derivante da sentente
esecutive per risarcimento danni stradali su strade di pertinenza della Città Metropolitana di Napoli-Ufficio Riconoscimento Debiti Fuori Bilancio – Art.194 c.1 Lett.a) D.Lgs.267/2000

DESCRIZIONE ATTIVITA ISTRUTTORIA:

  • Apertura procedimento e creazione fascicolo per ogni sentenza pervenuta rispettando un
  • ordine cronologico di entrata ( data notifica sentenza );
  • Ricerca nel data base informatico del fascicolo utilizzando il Programma Contenzioso - fascicolo ove sono stati depositati tutti gli atti amministrativi inerenti alla sentenza pervenuta,ovvero atto di citazione, corrispondenza con altre direzioni
  • dell’Ente,comunicazione all’Avvocatura dell’Ente, richieste di autorizzazioni a resistere da parte dell’Avvocatura dell’Ente;
  • Esame e valutazione della sentenza pervenuta onde accertare eventuali irregolarità presenti in essa ed eventuale richiesta correzione sentenza al procuratore del ricorrente in caso di errori e/o omissioni presenti nella stessa;
  • Corrispondenza con l’Avvocatura dell’Ente per richieste pareri e/o per eventuali appelli o gravami per le sentenze di risarcimento danni pervenute;
  • Comunicazione agli Enti e/ o società e/ o privati per giudizi laddove il giudice ha disposto
  • la condanna in solido con l’Ente ;
  • Comunicazioni agli Enti e/ o società e/ o privati per i giudizi ove il giudice ha disposto la
  • manleva in favore dell’Ente;
  • Azioni di rivalsa/recupero nei confronti di Enti o privati condannati in solido o in appello;
  • Inserimento nel fascicolo sia informatico che cartaceo delle notifiche della sentenza pervenute da parte del procuratore e/o dall’Avvocatura dell’Ente nonché dei depositi di sentenza comunicati dalle cancellerie dei Tribunali e/o dai Giudici di Pace;
  • Corrispondenza con i procuratori legali delle parti lese;
  • Consultazione del fascicolo amministrativo ;

Gestione atti contabili(Assunzione Impegno di Spesa- OGS) per riconoscimento Legittimità Debito Fuori Bilancio
Predisposizione Proposta di Deliberazione Sindacale per riconoscimento legittimità Debito Fuori
Bilancio per i giudizi per i quali l’Ente è stato condannato alle spese di risarcimento che di lite;
Predisposizione relazione istruttoria D.F.B.;
Predisposizione Deliberazione e relazione istruttoria D.F.B. da sottoporre all’approvazione del
Consiglio Metropolitano;
Gestione, tenuta e aggiornamento del data base informatico dei procedimenti risarcitori;
Rapporti con l’Avvocatura dell’Ente per richieste pareri e consultazioni in materia giuridicaprocessuale ;
Rapporti con l’Area Economica Finanziaria per assunzioni impegni –Ogs e liquidazioni spettanze avvocati di parte e ricorrenti dei giudizi ;
Gestione Attività Determinazioni per risarcimenti danni - Impegni di spesa e liquidazioni spettanze derivanti da sentenze esecutive;
Gestione attività contabile per il calcolo degli interessi e del procedimento di rivalutazione e devalutazione della sorta capitale in favore dell’attore del giudizio , laddove prevista dal giudice, al fine di ottemperare e liquidare quanto disposto dal dispositivo di sentenza.
Gestione attività liquidazioni delle eventuali spese di precetto e spese di lite ;
Gestione procedure di pignoramento,
Gestione procedure di rivalsa e manleva;
Gestione liquidazione spettanze consulenze tecniche parte Ctu .