Città metropolitana di Napoli

Area Affari Istituzionali, Gare, Stazione Unica Appaltante

Data di pubblicazione:
04 nov 2016 - 00:00:00

Area Affari Istituzionali, Gare, Stazione Unica Appaltante
Coordinatore d'Area: dott. Antonio Lamberti
 

Direzione Supporto Organi istituzionali, Sindaco, Consiglio e Conferenza metropolitana, Affari Generali, Flussi Documentali, Anticorruzione, Trasparenza, Controlli
Dirigente: dott. Carlo De Marino

In assenza di diversa indicazione degli Organi di vertice dell’Ente, la Direzione è preposta, in collaborazione con le Aree/Direzioni competenti per materia, all’adeguamento dei Regolamenti interni ad esclusione di quelli riferiti al personale dipendente. Espleta una funzione certificatoria delle attività del Sindaco, del Consiglio e della Conferenza metropolitana attraverso la rubricazione e la pubblicazione all’Albo Pretorio delle relative delibere e decreti. Realizza le attività di supporto amministrativo al Sindaco, al Consiglio Metropolitano, alla Conferenza Metropolitana, ai Consiglieri delegati, al Collegio dei Revisori dei Conti. Cura le attività di Segreteria del Sindaco metropolitano nonché quelle istituzionali e il cerimoniale. La struttura cura le attività relative alla stampa e alla comunicazione. Collabora con il Segretario Generale/Responsabile per la prevenzione della corruzione e la trasparenza nella realizzazione degli adempimenti previsti dal piano triennale prevenzione corruzione e del programma triennale per la trasparenza e l’integrità. Collabora con il Segretario Generale per tutte le attività di sovraintendenza e coordinamento della struttura nonché per i controlli di regolarità amministrativa successiva. Gestisce il protocollo e l’archivio e i rapporti con la cittadinanza attraverso l’Ufficio Relazioni con il pubblico ( Urp ). La Direzione opera a stretto contatto con la Direzione Sistemi Informativi integrati per gli aspetti legati alla piena implementazione della digitalizzazione dei flussi documentali gestiti dalla Città Metropolitana.
 

Direzione Gare e Contratti dell’Ente, Espropri, SUA – affidata al Coordinatore
Dirigente: dott. Antonio Lamberti

Ha il compito di supportare le diverse strutture dell’Ente nella scelta delle procedure di gara in materia di lavori pubblici, forniture di beni e servizi, nella predisposizione dei relativi atti di gara, nelle procedure M.E.P.A. Alla Direzione è assegnata la funzione di realizzare le procedure per bandire tutte le gare indette dall’Ente. Svolge attività di assistenza tecnica e di segreteria nelle sedute di gara. Cura l’eventuale invio delle comunicazioni pre sanzionatorie e delle segnalazioni all’Autorità di vigilanza, l’attività di controllo sulle autocertificazioni, la pubblicazione degli esiti di gara e le spese contrattuali. Coadiuva il Segretario Generale nella stipulazione dei contratti con annessa registrazione, provvede alla trasmissione di copie e la gestione dell’archivio degli atti di gara. La Direzione gestisce le procedure espropriative dell’Ente.
La Direzione (struttura di supporto ai Comuni e agli altri Enti ), cura le attività legate ad una delle funzioni assegnate alla Città Metropolitana dalla legge 7 aprile 2014 n. 56, che prevede tra le funzioni fondamentali dell’Ente l’attività di stazione appaltante e di centrale di committenza, unitamente alla strutturazione di sistemi coordinati di gestione dei servizi pubblici e all’organizzazione dei servizi pubblici di interesse generale, compiti che trovano nella SUA il naturale supporto. Il Consiglio Provinciale, con deliberazione n. 47 del 19 dicembre 2014, ha istituito la Stazione Unica Appaltante ( SUA.NA ) per l’affidamento di lavori pubblici ex art. 33 co. 3 bis del decreto legislativo n. 163/2006. L’Autorità Nazionale Anticorruzione ( Anac ), con determina n. 58 del 22 luglio 2015, ha individuato la SUA.NA quale soggetto aggregatore inattuazione dell’art. 9, comma 2, del decreto legge 24 aprile 2014 n.66 convertito con legge 23 giugno 2014 n.89. La Direzione realizza attività di supporto ai Comuni e altri Enti per le procedure di gara dei lavori pubblici, per beni e servizi secondo le modalità stabilite negli atti istitutivi della Stazione Unica Appaltante; in qualità di Soggetto Aggregatore assume la natura di una centrale di committenza che svolge stabilmente attività di centralizzazione dell’acquisto di beni e servizi per conto di altre pubbliche amministrazioni, conseguendo valori di spesa ritenuti significativi con riferimento ad ambiti, anche territoriali, ottimali ai fini dell'aggregazione e della centralizzazione della domanda. La Direzione detiene l’Albo telematico degli operatori economici per l’acquisto di beni e servizi e gestisce le procedure mepa.

Vota la pagina

Media (0 Voti)