Città metropolitana di Napoli

Agenzia Stampa Città Metropolitana di Napoli

Condirettori: Domenico Pennone
Registrazione Tribunale n.2870 del 2.8.1979
In redazione: Giuseppe Schiano
Direzione e Redazione: piazza Matteotti, 1
Telefono: 0815523823
stampa@cittametropolitana.na.it

Nr.79/2018

23 August 2018 11:27

INCENDIO STIR DI CASALDUNI: LA CITTA' METROPOLITANA DI NAPOLI CORRE IN AIUTO -  STIR DELLA CITTÀ METROPOLITANA DI NAPOLI  ACCOGLIERANNO I RIFIUTI DEI COMUNI DEL BENEVENTANO - 
DE MAGISTRIS SUBITO UN PIANO DALLA REGIONE

L'isola d'Ischia ricorderà il terremoto del 21 agosto 2017 che colpì i territori di Casamicciola e Lacco Ameno, con una concelebrazione eucaristica presieduta dal vescovo della Diocesi, Pietro Lagnese e con le sedute straordinarie dei consigli Comunali dei due comuni colpiti, Lacco Ameno e Casamicciola.

Nr.77/2018

17 August 2018 08:44

CROLLO PONTE GENOVA: IL SINDACO METROPOLITANO DE MAGISTRIS ANNUNCIA PRESENZA GONFALONE A INIZIATIVE A TORRE DEL GRECO;  CASALNUOVO; SOMMA VESUVIANA

"La tragedia di Genova ricorda a tutti noi amministratori locali il dovere della coscienza, l'obbligo dello scrupolo,  la necessità di un'onestà assoluta e solerte".
Così il vicesindaco metropolitano, Salvatore Pace, dopo il crollo del Ponte Morandi a Genova.

Via libera del Sindaco Metropolitano, Luigi de Magistris, agli elaborati progettuali relativi agli accordi quadro per il recupero delle facciate, dei cornicioni e degli intonaci e per la manutenzione degli impianti tecnologici degli istituti scolastici di proprietà o in uso gratuito dell’Ente sul territorio metropolitano e nelle isole per un valore di un milione e 200mila euro ciascuno, per un totale di 2,4 milioni: “Anche ad agosto la Città Metropolitana continua il suo incessante lavoro di pianificazione e programmazione per garantire ai nostri studenti le migliori condizioni per la loro formazione”.
 
 

In 30 chiedono indagini, anche Luigi de Magistris e Moni Ovadia 
 

Il sindaco metropolitano Luigi de Magistris ha approvato oggi una delibera di variazione di bilancio con cui si prende atto del finanziamento da parte del MIUR di 22 interventi su altrettanti edifici scolastici di proprietà della Città Metropolitana di Napoli per verificare la vulnerabilità sismica e progettare eventuali interventi di adeguamento.

 

Il sindaco metropolitano Luigi de Magistris ha approvato una delibera, immediatamente eseguibile, per dare l’avvio, d’intesa con il commissario delegato agli interventi,  ad una nuova opera di messa in sicurezza di alcune strade, di pertinenza della Città Metropolitana di Napoli, colpite dal sisma dell’anno scorso nell’isola di Ischia.

Nello specifico si tratta di dare immediato avvio agli interventi urgenti sulle Strade Provinciali 505 Casamicciola contrada Celario (via Santa Barbara) e 431 Borbonica (per l’intera tratta) con la ricostruzione dei parapetti murari e l’ adeguamento nei confronti delle azioni sismiche.

L'importo complessivo dell’intervento è di euro 807.200,00.

Via libera del Sindaco Metropolitano, Luigi de Magistris, agli elaborati progettuali relativi all’accordo quadro per la manutenzione degli istituti scolastici di proprietà o in uso gratuito dell’Ente. Saranno effettuati interventi di ripristino di elementi edilizi, di ripristino e modifica di locali, di impermeabilizzazione dei lastrici solari e di sostituzione infissi, di riattazione dei servizi igienici e di rifacimento delle facciate esterne. Integrato anche il finanziamento dei lavori di messa in sicurezza del “Gentileschi” di Agnano per lavori complementari. 

IL VICE SINDACO METROPOLITANO PACE RICORDA LA STRAGE DI BOLOGNA, LA RICONCILIAZIONE DEL PAESE POTRA' AVVENIRE SOLO CON LA CONOSCENZA DELLA VERITA SU QUANTO ACCADUTO

Il Sindaco de Magistris: “Con questo provvedimento, costituzionalmente orientato, la Città Metropolitana, nonostante i limiti imposti dalla legge sul riordino delle province, garantirà il suo determinante contributo alla valorizzazione del patrimonio artistico e culturale dell’area metropolitana di Napoli”.

Il Consiglio Metropolitano, nella seduta di oggi ha approvato, all’unanimità ed in via definitiva, la delibera di assestamento generale del bilancio di previsione 2018-2020 e di verifica degli equilibri di bilancio.

Dalla delibera appare, anche per quest’anno, un sostanziale mantenimento degli equilibri di bilancio così come previsti dai bilanci di previsione.

Il Sindaco de Magistris ha espresso la sua soddisfazione per il fatto che la Città Metropolitana di Napoli risulti dal punto di vista contabile e finanziario ben solida anche a fronte di una crescita consistente degli investimenti in particolare per le scuole, le strade e la difesa del territorio.

La seduta si terrà nell’aula consiliare del complesso monumentale di Santa Maria la Nova. Sarà possibile seguire i lavori in diretta streaming su www.metronapoli.it, l’e-magazine della Città Metropolitana, e sulla pagina Facebook istituzionale dell’Ente all’indirizzo https://www.facebook.com/citta.metropolitana.napoli/.

Al via un nuovo intervento a difesa del territorio e per la sicurezza idrogeologica realizzato dall’Amministrazione guidata dal sindaco metropolitano Luigi de Magistris.

Patiranno, infatti, a breve, i lavori di manutenzione idraulica e sistemazione del bacino dell’alveo “La Rita” nei Comuni di Casamicciola Terme e Lacco Ameno. E’ stato firmato in questi giorni il contratto che affida la realizzazione dei lavori alla ditta che ha vinto la gara. L’intervento di messa in sicurezza costerà poco meno di 700.000 euro.

Il Sindaco della Città Metropolitana di Napoli, Luigi de Magistris, ha approvato gli elaborati progettuali per l’affidamento degli accordi quadro per l’esecuzione dei lavori di miglioramento delle condizioni di sicurezza sulle strade di proprietà o in gestione dell’Ente nell’area orientale, sull’Isola d’Ischia e sugli Assi a scorrimento veloce (SP 1 Circumvallazione Esterna di Napoli, SP 500 Perimetrale di Melito, ex SS 87 N.C. Sannitica e ex SS162 Racc. nota come Raccordo) di 961mila euro ciascuno, per complessivi 2 milioni e 883mila euro. Saranno effettuati interventi di ripavimentazione e ripristino della segnaletica, di installazione di barriere, di manutenzione dell’illuminazione e dei sistemi di sicurezza, pulizia delle caditoie e di sfalcio della vegetazione, di bonifica dai rifiuti.