Contenuto Web

Agenzia N:92/2018 del: 17/09/2018 ore: 11:10:00

Titolo:SOLIDARIETA DEL VICE SINDACO PACE AL CONSIGLIERE SGAMBATI
Autore:
DOMENICO PENNONE


“Esprimo la massima solidarietà e l’indignazione per la vile aggressione che – pur solo verbale – ha manifestato un livello di violenza ed arroganza inaccettabili e da perseguire e che è stata subìta dal Consigliere comunale Carmine Sgambati ad opera di posteggiatori abusivi.”

 

Così si esprime il Vicesindaco della Città Metropolitana di Napoli, Salvatore Pace, che prosegue:
“Indubbiamente, esiste un problema di potenziamento della Polizia Metropolitana che, pur con l’esiguità dell’organico a sua disposizione, riesce ad ottemperare in modo eccellente a tutto il carico di lavoro che – in quanto organo di Polizia Giudiziaria - svolge in collaborazione con la Procura della Repubblica.

Ricordiamo, infatti, che come Città Metropolitana siamo membri di diritto del COLPA (Coordinamento Operativo Locale Piano Antibracconaggio) attivo presso i Carabinieri Forestali e competente per le coste campane e le Isole Pontine e che il carattere di Polizia Ambientale è espressamente riconosciuta al nostro Corpo come costitutiva della sua funzione e, a tal riguardo, essa è destinataria di specifici ed insostituibili funzioni in atti di impegno ed indirizzi del Governo.

 

Ciò non toglie – prosegue Pace – che la Polizia Metropolitana sia anche attualmente attiva nel contrasto delle illegalità su tutto il territorio metropolitano e impegnata al massimo delle sue possibilità nel presidio della zona in via Fabio Filzi. Inoltre, grazie alla recente iniziativa di questa Amministrazione, si è proceduto all’apertura di un punto URP in via Armando Diaz, che ha ulteriormente rafforzato la presenza del Corpo di Polizia Metropolitana nella zona circostante le sedi istituzionali dell’Ente.