Contenuto Web

Agenzia N:179/2017 del: 21/12/2017 ore: 13:37:00

Titolo:Città Metropolitana, al via il progetto “Vesevus de gustibus – Le arti, i sapori, le tradizioni” per la valorizzazione del Parco del Vesuvio
Autore:
SALVATORE DEL GIUDICE
Questa mattina, nella Sala “Borsellino” di Palazzo Matteotti, è stata firmata la Convenzione tra la Città Metropolitana di Napoli, rappresentata dal Sindaco Metropolitano, Luigi de Magistris, il Dipartimento di Agraria dell’Università “Federico II” di Napoli, presente con il Direttore Matteo Lorito, la Fondazione C.I.V.E.S.-MAV, rappresentata dal Direttore Ciro Cacciola, i Sindaci dei Comuni del Parco del Vesuvio e i Dirigenti Scolastici degli Istituti Alberghieri di Ottaviano, Striano, Pollena Trocchia, Torre del Greco ed Ercolano.
L’intesa, promossa dal Consigliere Metropolitano Delegato al Parco del vesuvio, Michele Maddaloni, riguarda la realizzazione del progetto “Vesevus de gustibus – Le arti, i sapori, le tradizioni”, che prevede una serie coordinata di iniziative volte alla valorizzazione delle eccellenze enogastronomiche, paesaggistiche e culturali del Parco Nazionale del Vesuvio.
In base all’accordo siglato ogni Comune organizzerà, nell’arco di otto mesi, almeno una manifestazione per la promozione del Parco, con il coinvolgimento degli allievi degli Istituti alberghieri che prepareranno degustazioni di prodotti caratteristici del territorio, oltre che di quelli dei Licei musicali e coreutici per concerti e pieces teatrali e di danza. 
Il Dipartimento di Agraria si occuperà dell’organizzazione di quattro convegni - nella sua sede nella Reggia di Portici o in altre sedi messe a disposizione dai Comuni – sulle peculiarità dei prodotti agroalimentari del territorio del Parco. 
La Fondazione CIVES coordinerà la promozione degli eventi, oltre che del museo di arte contemporanea “Creator Vesevo”, e curerà, su indicazione della Città Metropolitana, la realizzazione della Giornata europea della Musica, in programma il 21 giugno prossimo, e del Progetto “Natale intorno al Vesuvio” con mostre, attività didattiche e promozionali.
Le iniziative previste dalla Convenzione saranno realizzate grazie ai fondi stanziati dalla Città Metropolitana a favore dei Comuni aderenti (San Sebastiano al Vesuvio, Massa di Somma, Pollena Trocchia, Sant’Anastasia, Somma Vesuviana, Ottaviano, Terzigno, Boscoreale, Boscotrecase, Trecase, Ercolano), del MAV e degli Alberghieri per un totale di 140mila euro.