Contenuto Web

Agenzia N:176/2017 del: 19/12/2017 ore: 17:52:00

Titolo:Sicurezza stradale, da de Magistris ok ai progetti per la manutenzione ordinaria delle arterie delle zone Nord e Sud per 500 km
Autore:
SALVATORE DEL GIUDICE
Il Sindaco della Città Metropolitana di Napoli, Luigi de Magistris, ha approvato oggi due delibere con le quali ha dato il via libera agli elaborati progettuali per l’affidamento degli accordi quadro per l’esecuzione dei lavori di manutenzione ordinaria sulle strade ricadenti nelle zone Sud e Nord dell’area metropolitana per complessivi 2 milioni e 50mila euro. 
La delibera relativa alla zona Sud comprende le strade delle aree Flegrea, Vesuviana, Napoli Nord, Giuglianese, Sorrentina, Monti Lattari e delle Isole di Ischia, Capri e Procida, mentre quella relativa alla zona Nord attiene alle arterie delle aree Nolana, Mariglianese, Acerrana e della parte dell’agro nocerino-sarnese rientrante nella Città Metropolitana di Napoli.
Le strade interessate costituiscono la rete secondaria dei collegamenti da e per i centri abitati con gli assi stradali di grande comunicazione, quali autostrade e strade extraurbane principali.
Lo sviluppo totale delle reti stradali delle due zone alle quali con queste delibere si garantisce la manutenzione ammonta a 500 km.
In particolare, gli interventi previsti riguardano, ove necessario, il rifacimento della pavimentazione stradale e della segnaletica orizzontale e verticale, l’installazione e il ripristino di barriere stradali incidentate, la riparazione di parapetti, muretti e marciapiedi, la pulizia e la risagomazione dei sistemi di captazione e regimentazione delle acque piovane, la rimozione di cartellonistica pubblicitaria abusiva e il ripristino degli impianti di pubblica illuminazione.   
Sarà inoltre garantito un servizio di pronto intervento in caso di necessità h24 per 365 giorni l’anno.
“Questi atti – ha affermato il Sindaco Metropolitano – dimostrano che la Città Metropolitana sceglie di svolgere le proprie funzioni attraverso un faticoso, alla luce di tutti i tagli che il Governo sta imponendo agli Enti locali, lavoro di reperimento dei fondi necessari e un’adeguata preventiva programmazione degli interventi”.
“Lo strumento degli accordi quadro – ha continuato de Magistris - ci consente di individuare un operatore economico che si obbliga ad eseguire di volta in volta gli interventi indicati come prioritari. Il sistema assicura così una migliore pianificazione dei fabbisogni, la semplificazione delle procedure di affidamento dei singoli appalti, il conseguimento di economie di scala e, non ultimo, un notevole risparmio di spesa”.
Soddisfazione è stata espressa anche dal Consigliere Delegato alle Strade della Città Metropolitana, Raffaele Cacciapuoti. “Innanzitutto – ha sottolineato – voglio ringraziare la struttura tecnica per l’ottimo lavoro che svolge quotidianamente. In secondo luogo, mi preme evidenziare il grande investimento che l’Amministrazione guidata dal Sindaco de Magistris sta compiendo in materia di viabilità e di sicurezza stradale, con continui interventi di natura ordinaria e straordinaria che puntano a riqualificare la rete infrastrutturale dell’intero territorio metropolitano”.