Contenuto Web

Agenzia N:151/2017 del: 17/11/2017 ore: 19:42:00

Titolo:Consiglio Metropolitano, approvati importanti provvedimenti per strade, scuole, dissesto idrogeologico e attività culturali
Autore:
SALVATORE DEL GIUDICE
Il Consiglio Metropolitano di Napoli, riunitosi questo pomeriggio nell’aula consiliare del complesso monumentale di Santa Maria la Nova, ha approvato tutti i punti su cui è stato chiamato ad esprimersi.
In particolare, l’Assemblea ha varato provvedimenti per la messa in sicurezza delle strade metropolitane per complessivi 6 milioni di euro, di cui 1,5 mln per interventi nelle aree dei comuni Pompei, Lettere ed Agerola e Visciano, Saviano e Ottaviano, un milione e 240mila per il gruppo assi a scorrimento veloce della S.P. 1 Circumvallazione Esterna di Napoli, 1,2 mln per le arterie stradali della zona Arco Felice – Cassano – Ripuaria e un milione e 100mila euro per il miglioramento del piano viabile e dei marciapiedi della S.P. 445 Cisterna Marigliano, ex S.S. 7 bis in Mariglianella.
Sul fronte dell’edilizia scolastica, il Consiglio ha detto sì alla delibera che ratifica lo stanziamento di 950mila euro per la ristrutturazione delle sedi centrale e succursale dell’Istituto Superiore “Francesco Morano” di Caivano - nella cui centrale occorre agire sul sistema di deflusso delle acque piovane e delle impermeabilizzazioni e sulle aree esterne, mentre per la succursale sulla messa in sicurezza e l’adeguamento degli spazi alle intervenute esigenze legate all’indirizzo alberghiero – e quello di 500mila euro per la ristrutturazione del muro di cinta dell’Istituto Superiore “Giordano Bruno” di Grumo Nevano crollato recentemente in seguito alle abbondanti piogge.
Un’altra deliberazione approvata dall’Assemblea di Santa Maria la Nova prevede lo stanziamento di 950mila euro per la promozione e il sostegno di attività culturali, sociali, scolastiche e sportive. In particolare, 320 mila euro vanno per il Bando destinato ai piccoli Teatri dell’area metropolitana, 150mila alle strutture teatrali che garantiranno agevolazioni e esenzioni per le categorie disagiate, 100mila per attrezzature per le scuole superiori, 150mila per lo sport e altri 100mila per il Parco del Vesuvio.
Via libera anche all’approvazione della delibera "Campania più" che prevede bonus occupazionali e assegni di collocazione per circa mille disoccupati di lunga durata per un valore complessivo di 55milioni di euro, di cui 10 a carico del bilancio dello Stato e i restanti 45 a carico del bilancio regionale per un progetto triennale.
Con 300mila euro il Consiglio finanzia interventi di messa in sicurezza e antintrusione degli immobili acquisiti al patrimonio indisponibile provenienti dai beni confiscati alla criminalità organizzata dall’Agenzia Nazionale Beni Sequestrati e Confiscati, con 1,5 mln lavori di manutenzione di versanti e pareti rocciose lungo la costa dell’area metropolitana, mentre 600mila euro - dopo i devastanti fatti che hanno segnato la scorsa estate specie sul Vesuvio e nell’area flegrea - vanno come contributo ai Comuni per l’acquisto di attrezzature e mezzi antincendio.  
Sì dell’Assise anche al programma triennale di forestazione 2017/2019 ed all’istituzione del Comune unico dell’Isola d’Ischia.
“È stato – ha affermato il Sindaco Metropolitano, Luigi de Magistris, a margine della seduta – un Consiglio assai proficuo, nel corso del quale sono state approvate importanti delibere, da me fortemente volute, nell’ambito del dissesto idrogeologico, della protezione civile, dei teatri.
Tutto ciò è frutto di un accordo istituzionale che mette la Città Metropolitana in grado di esercitare un ruolo politico forte e di rispondere alle istituzioni centrali dalle quali è stata sostanzialmente abbandonata”.