Città metropolitana di Napoli

Agenzia N:137/2017 del: 01/11/2017 ore: 15:34:00

Titolo:Riqualificazione Lago Patria e CircumLago, de Magistris approva il Progetto di fattibilità tecnica ed economica
Autore:
DOMENICO PENNONE

Il Sindaco della Città Metropolitana di Napoli, Luigi de Magistris, ha approvato questa mattina il Progetto di Fattibilità Tecnica ed Economica relativo ai “Lavori di Riqualificazione Paesaggistica del Lago Patria” nel comune di Giugliano che prevede un finanziamento complessivo di 8 milioni e 600mila euro.

Come si evince dalla Relazione Tecnica Illustrativa contenuta nel documento approvato, l’obiettivo prioritario per questa zona è quello della tutela delle caratteristiche storiche, paesaggistiche, ambientali e naturali, nonché lo sviluppo e l’espansione delle strutture turistico-ricettive e delle infrastrutture collegate al tempo libero ed allo sport.

Nel dettaglio, il programma di lavori delineato nel Progetto prevede, nell’area CircumLago, la realizzazione di una pista ciclabile, la rifunzionalizzazione della strada carrabile, la creazione di una fascia boscata di rispetto e la sistemazione di un’area a verde attrezzato.

Il piano presuppone l’acquisizione di aree mediante espropriazione per pubblica utilità nel territorio di Giugliano: affinché ciò possa avvenire è ora necessaria, da parte dell’Amministrazione comunale, l’approvazione della relativa variante al Piano Regolatore, anche al fine dell’apposizione del vincolo preordinato all’esproprio sulle aree interessate dall’intervento. Per questo motivo oggi stesso la delibera della Città Metropolitana è stata trasmessa agli uffici del Comune.

“Quello della riqualificazione della CircumLago – ha affermato il Consigliere Metropolitano Delegato alla Valorizzazione dell’area del Lago Patria, Rosario Ragosta – è un progetto di grandissima importanza per il territorio che si trascina, tuttavia, da troppo tempo e che stiamo tentando, insieme con il Sindaco de Magistris di recuperare con tutte le nostre forze. Proprio per questo desidero ringraziare il Coordinatore dell’Area competente della Città Metropolitana, Pasquale Gaudino, e tutti i funzionari che stanno lavorando contro il tempo, anche di notte, per cercare di scongiurarne il definanziamento da parte della Regione Campania”.

“L’auspicio è che – ha continuato Ragosta – con grande spirito di collaborazione istituzionale, al di là degli schieramenti politici, tutti i soggetti coinvolti nella realizzazione del progetto si muovano nella direzione dell’interesse del territorio e compiano tutti gli atti di propria competenza affinchè quest’area possa riqualificarsi nella maniera prevista e recuperare la propria vocazione turistico-ambientale”.

“Grazie alla delibera di oggi della Città Metropolitana – ha sottolineato il Consigliere Metropolitano Delegato ai Lavori Pubblici, Nicola Pirozzi - la riqualificazione del Lago Patria può finalmente diventare realtà. Occorre approvare, da parte del Comune di Giugliano, in tempi brevissimi la variante urbanistica per non perdere il finanziamento della Regione Campania. Questa sarà una grande opportunità per il rilancio del nostro territorio costiero, per la quale mi preme rappresentare  il mio apprezzamento per il lavoro svolto dal Consigliere Ragosta per l’accelerazione impressa al recupero del progetto da quando ha assunto la delega del Sindaco de Magistris”.