Città metropolitana di Napoli

Agenzia Stampa Città Metropolitana di Napoli

Condirettori: Domenico Pennone
Registrazione Tribunale n.2870 del 2.8.1979
In redazione: Giuseppe Schiano
Direzione e Redazione: piazza Matteotti, 1
Telefono: 0815523823
stampa@cittametropolitana.na.it

Il Consigliere Delegato all’Edilizia Scolastica della Città Metropolitana, Domenico Marrazzo: “Gli alunni del Siani frequenteranno le lezioni fino alla fine dell’anno scolastico presso la succursale del Segrè di Mugnano, e da settembre torneranno nel loro Istituto”. 

Questo pomeriggio, nella Sala “Mariella Cirillo” della sede della Città Metropolitana di Napoli, si è tenuto l’incontro – promosso dal Vice Sindaco Metropolitano, David Lebro, d’intesa con il Sindaco Metropolitano, Luigi de Magistris – nel corso del quale il Presidente dell’Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno Centrale, Pietro Spirito, ha illustrato il Piano Operativo Triennale 2017-2019 ai Sindaci ed ai Consiglieri della Città Metropolitana. L’Ente di piazza Matteotti, di concerto con i Comuni, dovrà provvedere alla pianificazione urbanistica per la realizzazione di quanto in esso contenuto.

Costeranno complessivamente 371.670 euro, oltre IVA, i lavori di manutenzione straordinaria della sede di via Argine a Napoli, che ospita l’Istituto tecnico Agrario “De Cillis” e che sono stati affidati in questi giorni alla ditta vincitrice della relativa gara di appalto.

Con la firma del contratto sono stati affidati, per la immediata realizzazione, i lavori di recupero, ripristino ed adeguamento delle sedi che ospitano le succursali del Liceo Scientifico “E. Pascal” di Pompei e di Sant’Antonio Abate.

E’ stato firmato il  contratto che affida alla ditta vincitrice della gara i lavori di manutenzione straordinaria dei groppi stradali di proprietà della Città Metropolitana di Afragola, Cassano-Frattamaggiore, Santa Maria a Cubito e di alcuni tratti stradali della ex SS 162 della Valle Caudina.

Con la firma del contratto sono stati affidati, per la immediata realizzazione, i lavori di recupero e ripristino dello stabile che ospita l’ITIS F. Giordani in via Caravaggio a Napoli.

Il Sindaco Metropolitano di Napoli, Luigi de Magistris ha conferito oggi altre due deleghe ai consiglieri metropolitani

I provvedimenti approvati dal consiglio metropolitano del 5 aprile 2017

Il Consiglio Metropolitano di Napoli, nella sua seduta di oggi ha approvato la surroga di due consiglieri.

Dopo il restauro della facciata lato mare, del piano nobile, il recupero e l’attivazione del Museo Herculense, il restauro della Peschiera ed il ripristino del Bosco Inferiore, torneranno all’antico splendore anche le facciate della Corte Centrale della Reggia di Portici. Hanno preso il via, infatti, i lavori di restauro e di ripristino dei porticati, per un totale di 2,3 milioni di euro.
Assegnati anche 8 locali commerciali ad attività di interesse gastronomico e culturale, per la riqualificazione e la valorizzazione dell’intera area.
 

Nr.044/2017

04 April 2017 10:40

Il Consiglio Metropolitano di Napoli è stato convocato per il prossimo, 5 aprile alle ore 14.00, nell’aula consiliare del complesso monumentale di Santa Maria la Nova.

Domani, martedì 4 aprile, alle ore 12.30, presso la Sala Cinese della Reggia di Portici, ci sarà la presentazione alla stampa dei nuovi lavori di restauro delle facciate della Corte Centrale della Reggia che prevedono un impegno di spesa per oltre 2 milioni di euro, nonché del ripristino dello stato originario dell’impianto della struttura e l’apertura del quarto porticato.

Città Metropolitana; Casoria, de Magistris approva la variazione di bilancio per finanziare la variante ai lavori per l’ampliamento dell’I.S.I.S. “Torrente”

Questa mattina il Sindaco Metropolitano di Napoli, Luigi de Magistris, ha consegnato i decreti con i quali procede all'assegnazione ai consiglieri delle deleghe funzionali.

Al via gli interventi di rafforzamento corticale del costone e di ripascimento dell’arenile in località Spiaggia del Venione nel Comune di Massa Lubrense. È stato firmato questa mattina, infatti, nella sede della Città Metropolitana di Napoli, il contratto per l’affidamento dei relativi lavori per un importo di 450mila euro.