Città metropolitana di Napoli

Agenzia Stampa Città Metropolitana di Napoli

Condirettori: Domenico Pennone
Registrazione Tribunale n.2870 del 2.8.1979
In redazione: Giuseppe Schiano
Direzione e Redazione: piazza Matteotti, 1
Telefono: 0815523823
stampa@cittametropolitana.na.it

PIU' VERDE CURATO E PIU' VIGILANZA CONTRO GLI SVERSAMENTI ED I ROGHI TOSSICI.
UN ALTRO PASSO AVANTI CON LA FIRMA DEL SINDACO METROPOLITANO LUIGI DE MAGISTRIS

La sede succursale di Castellammare di Stabia dell’IIS “E. Ferrari” sarà interessata, sin dalle prossime settimane, da lavori di manutenzione e ripristino della struttura.

 E’ stato, infatti,  firmato il contratto che affida alla ditta che ha vinto la gara i lavori di riparazione e ripristino della scuola di Castellammare di Stabia. Complessivamente è prevista una spesa di circa 210.000 euro e le opere saranno completate entro 10 mesi.

Partiranno nelle prossime settimane i lavori di ristrutturazione e messa in sicurezza dell’ITCSG Masullo Theti di Nola. E’ stato, infatti, firmato ieri il contratto che affida alla ditta vincitrice della gara i lavori per ristrutturare l’edificio scolastico e per procedere, nella massima sicurezza, all’eliminazione di alcune strutture in amianto presenti nell’immobile.

 I lavori, che costeranno complessivamente 541.000 euro, prevedono la rimozione delle pluviali (fatte di amianto) e la loro sostituzione con altre di materiale ecocompatibile.

Partiranno nelle prossime settimane numerosi cantieri per interventi di manutenzione straordinaria delle strade di pertinenza della Città Metropolitana di Napoli dell’area flegrea e delle isole di Ischia e Capri.

I lavori fanno parte dell’appalto per interventi di manutenzione straordinario sulla rete stradale della Città Metropolitana affidato in questi giorni e che prevede opere per complessivi 4.400.000 euro.

I comuni interessati a questa trance di interventi sono: Monte di Procida, Pozzuoli, Bacoli, Ischia, Serrara Fontana, Casamicciola, Barano, Lacco Ameno, Forio, Capri e Anacapri.

Due immobili confiscati alla criminalità organizzata, uno a Pozzuoli e uno a Marano, sono stati consegnati questa mattina ad associazioni che si occupano di assistenza ai disabili. La cerimonia di consegna delle chiavi e di firma delle relative convenzioni si è svolta nella Sala “Mariella Cirillo” di palazzo Matteotti, ad opera, tra gli altri, del Sindaco della Città Metropolitana di Napoli, Luigi de Magistris. Nel corso dell’evento sono stati anche erogati tre contributi economici ad associazioni che già riutilizzano a fini sociali beni confiscati. 

Nel quadro dell’appalto per interventi di manutenzione straordinario sulla rete stradale di pertinenza della Città Metropolitana di Napoli affidato ieri e che prevede opere per complessivi 4.400.000 euro, saranno realizzati lavori per la messa in sicurezza e riqualificazione ambientale delle strade che attraversano i Comuni di S. Giuseppe Vesuviano, Poggiomarino, Ottaviano, Palma Campania, Striano, Saviano, Somma Vesuviana, Nola, San Vitaliano, Scisciano, Marigliano, Mariglianella, Castello di Cisterna, Brusciano e Acerra.

Si interverrà in particolare su tratti stradali della Nola-Castellammare; Marigliano-Somma-Scisciano; Brusciano-Mariglianella; Passanti/Pianillo e Palma Campania e il Fressuriello. I tratti interessati sono complessivamente di oltre 87 km.

E’ stato firmato il contratto con cui sono stati affidati i lavori per la realizzazione di indagini diagnostiche e geognostiche per verificare la staticità di 15 Istituti Scolastici di pertinenza della Città Metropolitana di Napoli.

Si tratta di indagini atte a prevenire eventuali situazioni di emergenza e garantire interventi rapidi laddove necessario.

Alle ore 10.30, nella Sala “Mariella Cirillo” di palazzo Matteotti, la cerimonia di firma delle convenzioni e di consegna delle chiavi. Saranno presenti, tra gli altri, il Sindaco della Città Metropolitana, Luigi de Magistris, e il Consigliere Metropolitano Delegato, Carmine Sgambati.
Saranno anche erogati tre contributi economici ad associazioni che già riutilizzano a fini sociali beni confiscati.

E'  di circa 4 milioni e 400 euro il costo degli interventi di manutenzione straordinaria affidati questa mattina, con la firma del relativo contratto, alla ditta che ha vinto la gara di appalto.

Si tratta di interventi che interesseranno numerosi Comuni dell’area orientale della Città Metropolitana per complessivi 350 km di Strade Provinciali la cui cura e manutenzione ricade ora sotto la responsabilità della Città Metropolitana.

Il Consigliere Delegato all’Edilizia Scolastica della Città Metropolitana, Domenico Marrazzo: “Gli alunni del Siani frequenteranno le lezioni fino alla fine dell’anno scolastico presso la succursale del Segrè di Mugnano, e da settembre torneranno nel loro Istituto”. 

Questo pomeriggio, nella Sala “Mariella Cirillo” della sede della Città Metropolitana di Napoli, si è tenuto l’incontro – promosso dal Vice Sindaco Metropolitano, David Lebro, d’intesa con il Sindaco Metropolitano, Luigi de Magistris – nel corso del quale il Presidente dell’Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno Centrale, Pietro Spirito, ha illustrato il Piano Operativo Triennale 2017-2019 ai Sindaci ed ai Consiglieri della Città Metropolitana. L’Ente di piazza Matteotti, di concerto con i Comuni, dovrà provvedere alla pianificazione urbanistica per la realizzazione di quanto in esso contenuto.

Costeranno complessivamente 371.670 euro, oltre IVA, i lavori di manutenzione straordinaria della sede di via Argine a Napoli, che ospita l’Istituto tecnico Agrario “De Cillis” e che sono stati affidati in questi giorni alla ditta vincitrice della relativa gara di appalto.

Con la firma del contratto sono stati affidati, per la immediata realizzazione, i lavori di recupero, ripristino ed adeguamento delle sedi che ospitano le succursali del Liceo Scientifico “E. Pascal” di Pompei e di Sant’Antonio Abate.

E’ stato firmato il  contratto che affida alla ditta vincitrice della gara i lavori di manutenzione straordinaria dei groppi stradali di proprietà della Città Metropolitana di Afragola, Cassano-Frattamaggiore, Santa Maria a Cubito e di alcuni tratti stradali della ex SS 162 della Valle Caudina.

Con la firma del contratto sono stati affidati, per la immediata realizzazione, i lavori di recupero e ripristino dello stabile che ospita l’ITIS F. Giordani in via Caravaggio a Napoli.