Città metropolitana di Napoli

Informazioni:

sono considerati passi carrabili quei manufatti costituiti generalmente da listoni di pietra od altro materiale o da appositi intervalli lasciati nei marciapiedi o, comunque, da una modifica del piano stradale intesa a facilitare l'accesso dei veicoli alla proprietà privata.

richiedere la concessione/autorizzazione che consente di aprire un nuovo accesso su strade provinciali ed ex ANAS. La Città Metropolitana di Napoli predispone il provvedimento nel quale sono contenute tutte le prescrizioni tecniche, nonché eventuali altre condizioni per la realizzazione dei lavori.

Modalità di presentazione:

La domanda per il rilascio della concessione/autorizzazione per l'apertura di accessi, completa di marca da bollo ad uso amministrativo di € 16,00 e dei relativi allegati, può essere inoltrata:

  • a mezzo posta al seguente indirizzo: Città Metropolitana di Napoli - Area Amministrativa Edilizia Istituzionale, Mobilità e Viabilità - Direzione Amministrativa Strade e Viabilità - Piazza Matteotti 1- c.a.p. 80133;
  • al seguente indirizzo di PEC: cittametropolitana.na@pec.it  (firma digitale);
  • a mano all'Ufficio Protocollo Generale in Piazza Matteotti 1 – Napoli.
  • Ai sensi degli artt. 2 e 7 del DPR 160/2010 sono di competenza degli Sportelli Unici per le Attività Produttive, istituiti presso le amministrazioni comunali, tutti i procedimenti che abbiano ad oggetto l'esercizio di attività produttive e prestazione di servizi, e pertanto le istanze, devono essere presentate ai medesimi Sportelli secondo le modalità telematiche in esso indicate. Si specifica che, ai fini dell'istruttoria di competenza della Città Metropolitana di Napoli, occorre corredare la predetta istanza con la documentazione tecnico - amministrativa indicata nella modulistica presente sul sito.
  • In caso di istanze relative all'apertura di accessi siti lungo tratti di strada ricadenti all'interno delle delimitazioni di centri abitati di comuni con popolazione inferiore ai 10.000 ab., il provvedimento di autorizzazione/concessione è di competenza del Comune, che provvederà a richiedere alla Città Metropolitana di Napoli il nulla osta ai sensi dell'art. 26 c. 3 del D.Lgs 285/1992 (Codice della Strada).
Documenti da consegnare:

Per l’istruttoria e l’ulteriore corso della richiesta occorre allegare la seguente documentazione:

  • Copia del titolo di proprietà (nel caso in cui il richiedente non sia il proprietario occorre l’atto di assenso sottoscritto da quest’ultimo) o dichiarazione sostitutiva ex art. 47 del D.P.R. 445/2000 o altro titolo abilitativo;
  • Fotocopia del documento di identità del richiedente;
  • Progetto dei lavori da realizzare ( n. 3 copie) a firma di un tecnico abilitato, comprensivo di:
  1. stralcio planimetrico di inquadramento territoriale in scala da 1:10.000 a 1: 25.000;
  2. planimetria per l’individuazione del sito in scala 1:2.000 (estratto di mappa catastale);
  3. tenuto conto della classificazione tecnico-funzionale della strada, rilievo in scala 1:2.000 di un congruo tratto stradale che permetta la verifica del rispetto delle distanze dalle intersezioni stradali, da altri accessi, nonché dati geometrici delle curve e distanza del passo carrabile dal punto di tangenza della curva;
  4. indicazione delle distanze di visibilità di cui al D.M. 2006;
  5. progetto completo delle opere comprensivo di rilievo plano-altimetrico dello stato dei luoghi e sezioni (in opportuna scala quotata e di chiara e immediata lettura);
  6. Relazione tecnico – descrittiva;
  7. Dichiarazione che eventuali opere d’arte o speciali (es.: ponticelli, cavalcafossi, opere idrauliche) sono progettate secondo la normativa di riferimento.
  • Documentazione fotografica dei luoghi, con i coni ottici riportati in planimetria, che illustri sufficientemente: il fronte stradale della proprietà, il tracciato stradale dei due sensi di marcia ed il punto della apertura richiesta;
  • Ricevuta del versamento di € 31,00 sul cc n. 12858809 intestato al Banco di Napoli – Tesoreria della Città metropolitana di Napoli con la seguente causale: “spese di istruttoria e sopralluogo”.

N.B.: Nel corso dell’istruttoria della pratica l’Amministrazione si riserva la facoltà di richiedere, qualora necessario, la presentazione di documentazione integrativa.

Eventuali costi:

Marca da bollo ad uso amministrativo in vigore da apporre sulla domanda;

  • Spese di istruttoria pari ad € 31,00 da versare su c/c postale n. 12858809 intestato a: Città  Metropolitana di Napoli con la causale Spese di istruttoria;
  • Canone di occupazione determinata secondo quanto disposto dal vigente Regolamento COSAP, da versare su c/c postale n. 33855800 intestato a: Città  Metropolitana di Napoli  con la causale Canone di occupazione;

N.B.: Esclusivamente per la realizzazione di lavori su strade ex ANAS:
- tassa di occupazione che sarà calcolata in conformità al Regolamento Regionale per il rilascio delle concessioni ed autorizzazioni diverse sulla rete viaria già appartenente allo Stato, trasferita alla Regione Campania, ai sensi del D.Lgs. n. 112 del 31/03/1998, approvato dalla Giunta Regionale con deliberazione n. 3454 del 19/07/2002 e ss.mm.ii., mediante versamento sul c/c postale n. 21965181 intestato a:
Regione Campania – Servizio Tesoreria Napoli, a mezzo gli appositi bollettini postali indicando il codice tariffa 1504. 

Allegati