Città metropolitana di Napoli

News correlate

Istituti “Giordano Bruno” e “Morano”

Istituti “Giordano Bruno” e “Morano”

Data Evento : 07/12/2017

Approvati i progetti per interventi di ristrutturazione e messa in sicurezza degli istituti “Giordano Bruno” e “Morano”.

Il Sindaco metropolitano ha approvato i progetti di fattibilità tecnica ed economica per i lavori di ristrutturazione ed adeguamento funzionale delle sedi centrale e succursale dell’Istituto Morano di Caivano e per i lavori di ricostruzione del muro di cinta dell’Istituto “Giordano Bruno” di Grumo Nevano. 

I due plessi del “Morano”  sono stati già oggetto di interventi di manutenzione ed adeguamento per dotarli di spazi didattici adeguati alla tipologia degli indirizzi di studio (tecnico nella sede centrale e alberghiero nella succursale) e per migliorare la fruibilità degli ambienti comuni. Tuttavia alcuni spazi necessitano di ulteriori interventi di ristrutturazione: nel dettaglio, nella sede centrale occorre agire sul sistema di deflusso delle acque piovane e delle impermeabilizzazioni e sulle aree esterne, mentre per la sede succursale sono necessari interventi di messa in sicurezza e di adeguamento degli spazi alle nuove esigenze derivanti dall’indirizzo alberghiero, oltre all’adeguamento alla normativa antincendio e sulle barriere architettoniche.

In particolare, per la sede centrale il progetto prevede il ripristino e la riconfigurazione dell’impermeabilizzazione del solaio di copertura, la sostituzione della pavimentazione dei cortili interni, dei corridoi interni e del campo polifunzionale, la ristrutturazione dei servizi igienici e l’adeguamento edile ed impiantistico dei laboratori.

Il “Morano” attualmente conta circa 700 alunni, provenienti dal Parco Verde, da Caivano, da Cardito, da Acerra, da Frattamaggiore, da Frattaminore, da Crispano, ma è in forte crescita sia numerica sia di bacino territoriale.La spesa per questi interventi è di 950.000 euro.

Con la medesima delibera il Sindaco ha approvato anche il progetto per i lavori di ristrutturazione del muro di cinta dell’Istituto “Giordano Bruno” di Grumo Nevano per 500mila euro. Si interverrà per ripristinare condizioni di sicurezza per gli studenti, nell’ottica del grande programma di recupero e valorizzazione dell’edilizia scolastica che l’Amministrazione metropolitana sta mettendo in campo.

Lo stanziamento complessivo di un milione e 450mila euro deriva dall’applicazione al bilancio 2017/2019 di quota dell’avanzo di amministrazione 2016.

Vai alla delibera