Città metropolitana di Napoli

News correlate

Lavori di riqualificazione e messa in sicurezza

Lavori di riqualificazione e messa in sicurezza

Data Evento : 07/03/2017

Al via i lavori di riqualificazione e messa in sicurezza in tratti di costa nei Comuni di Pozzuoli e Torre del Greco.

Sono stati affidati, per la immediata realizzazione, i lavori di riqualificazione e messa in sicurezza di due tratti di costa ricadenti rispettivamente nei Comune di Pozzuoli ed in quello di Torre del Greco.
Il primo, per un importo di 154.000 euro prevede, nel tratto di via Napoli corrispondente al civico 8, una serie di interventi per la difesa costiera. In questo tratto sono presenti due fabbricati adibiti a civili abitazioni ed uno scarico delle acque pluviali provenienti dalla collina sovrastante la strada.
Per garantire la sicurezza e riparare i danni causati dalle mareggiate e dal normale degrado delle strutture poste a difesa della costa, si procederà alla realizzazione di una scogliera radente ed in aderenza alle strutture di calcestruzzo esistenti. Quelle danneggiate verranno o riparate o demolite e ricostruite.

Il secondo intervento sarà invece realizzato nel comune di Torre del Greco nel tratto di costa compreso tra Largo Gabella del pesce e Via S. Giuseppe alle Paludi.
Questo tratto di costa è caratterizzato dalla presenza di una doppia scogliera. La prima in aderenza alla riva la quale, procedendo in direzione sud tende ad allontanarsi dalla strada risultando alla fine molto irregolare, anche per questo sarà ricostruita.La seconda scogliera è immediatamente a largo della linea di costa ed è suddivisa in tre blocchi separati da due varchi. Questa scogliera è stata costruita a difesa dell’abitato e della linea ferroviaria che lo attraversa lambendo il mare. Allo stato attuale si presenta con molte irregolarità ed in modo frammentario. Sarà quindi necessario la risistemazione dei tre tronchi della scogliera anche con la posa di nuovi massi.Per la realizzazione di questo intervento si spenderanno 455.682 euro.

Entrambi i progetto saranno, come previsto dai contratti sottoscritti, completati entro 90 giorni.